Cittiglio attende il “Cross del Vallone”

Domenica prova si corre l'impegnativa prova organizzata da Atletica Verbano e Arc Busto. In palio il trofeo dedicato a Mario Sangalli

In un fine settimana ad "alta densità" per l’atletica leggera provinciale non ci saranno solo i campionati italiani di corsa campestre alle "Bettole" a tenere banco.
A Cittiglio infatti, nella mattinata di domenica 30, si disputerà la 10a edizione del "Cross del Vallone" che per la settima volta sarà intitolata alla memoria di Mario Sangalli, socio dell’Atletica Verbano (la società organizzatrice dell’evento) scomparso nel 2004 a soli 57 anni.
Il "Cross del Vallone" vale come seconda prova del campionato regionale Fidal di società master uomini e donne e come quarta prova del Trofeo Monga; la gara sarà aperta ad amatori e master regolarmente tesserati per le società federali ma anche per quei club iscritti agli enti di promozione sportiva (nella sezione atletica leggera), tanto da avere anche i patrocini di Us Acli e Uisp.
Per iscriversi si può compilare i moduli sui siti www.atleticaverbano.it, www.arcbusto.it e www.trofeomonga.it entro la mezzanotte di venerdì 28 e inviarlo o alla mail info@otc-srl.it o al fax 031-2289708.
Il ritrovo, in località Vallone non lontano dalla stazione Nord, inizierà alle 8; alle 9,30 è prevista la partenza per le categorie femminili e per quelle maschili impegnate sui 4 chilometri mentre alle 9,50 prenderanno il via le categorie che affronteranno il percorso di 6 chilometri. Alle 10,30  invece lo start per la corsa promozionale per bambini e ragazzi sulla distanza degli 800 mentri infine, alle 11, largo agli atleti iscritti tra gli MM40 e MM45, anch’essi impegnati sui 6 chilometri.
L’organizzazione dell’evento è curata dall’Atletica Verbano di Cittiglio e dalla Arc Busto sui cui siti si trovano tutte le informazioni necessarie.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.