Colpo in attacco per il Varese, arriva “el tanque” Pinto

Sebastian Pinto, 25 anni, giocava nell'Audax Italiano e ha passaporto comunitario: fisico possente, il suo soprannome è carro armato

Sebastian Pinto, nuovo attaccante del VareseColpo in attacco per il Varese. Dal Cile arriva Sebastian Pinto, classe 1986, fisico imponente (185 centimetri per un’ottantina di chili): giocava nell’Audax Italiano nella serie A cilena e ha il passaporto comunitario. Lo chiamano “El tanque”, il carro armato. Cresciuto nell’Universidad de Chile, ha giocato anche nel Nancy in Francia, nel Godoy Cruz in Argentina e nel Santos in Brasile. Nell’ultima stagione in 25 match ha segnato 8 gol. Ha giocato anche una partita amichevole nella nazionale del suo paese. Indosserà la maglia numero 19, libera dopo l’addio di Coly. Un bel colpo del direttore sportivo Luca Sogliano, che va a sistemare l’attacco con una prima punta che può affiancare Ebagua o Neto Pereira (incedibile, il Brescia si deve mettere il cuore in pace). Ora Cellini può andare alla Triestina. Al Varese manca un laterale destro: arriverà prima della fine del calciomercato, fissata per le 19 del 31 gennaio.
 
Le altre: il Padova dopo Ardemagni punta Mehmet e Hochstrasser, svizzeri. Ventola lascia il Novara, la Reggina riprende Valdez dal Siena e saluta Missiroli (destinazioni Cagliari): in Calabria non arriverà Lodi, forse si può fare Negro della Nocerina in cambio di Zizzari e interessa Altinier del Portogruaro. Al Livorno va Galabinov, attaccante bulgaro del Lumezzane e prova a scambiare il portiere De Lucia (proposto anche al Siena per Pegolo) col pari ruolo del Piacenza Cassano, mentre col Torino è in piedi il possibile scambio Pagano-Belingheri. Zigoni (Genoa) fa gola a tante squadre: Frosinone e Piacenza su tutte. L’Atalanta non molla per un difensore: Schiavi del Vicenza è più lontano, piace Fabiano.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.