Derby alle porte, scatta la prevendita

Da martedì mattina disponibili sul sito della MC-Carnaghi i biglietti per la partitissima di domenica. 150 tagliandi per i tifosi della Yamamay

pallavolo yamamay mc carnaghiIl PalaBorsani, in questa stagione, non è ancora riuscito a riempirlo nessuno: né Cannes, né la Scavolini, tantomeno l’esordio in Champions League con Prostejov. Un bilancio un po’ deludente per un impianto ampliato e completamente rinnovato in autunno, anche se, va detto, lo scorso anno i prezzi dei biglietti erano diversi. Domenica 30 gennaio, comunque, tutto sarà dimenticato: per il derby tra MC-Carnaghi Villa Cortese e Yamamay Busto Arsizio (inizio alle 18 con diretta web su Sportube.tv) il palazzetto di Castellanza sarà, ovviamente, tutto esaurito, ed è facile prevedere il consueto contorno di polemiche. Lo scorso anno il sistema di vendita on line non funzionò a dovere e i tifosi bustocchi lamentarono di aver ricevuto meno biglietti del previsto; quest’anno per gli ospiti c’è qualche tagliando in più, 150 in totale, ma senz’altro la richiesta sarà altissima, “grazie” anche alla sciagurata decisione di non trasmettere in tv il match, di gran lunga il più interessante della nona giornata.

Da martedì, dunque, sarà caccia al biglietto: la prevendita aprirà in mattinata sul sito della MC-Carnaghi, www.volleycortese.com. Per completare l’acquisto (al massimo 5 tagliandi per persona) basterà seguire la procedura indicata nella sezione “Biglietti”; il pagamento avverrà al botteghino al momento del ritiro, a partire dalle 16.30 di domenica. I prezzi sono i medesimi delle altre gare di campionato: 10 euro per la curva (tribuna sul lato corto), 12 per la tribuna laterale, 15 per il posto assegnato “My Seat” e 25 per la poltrona Vip. Previste riduzioni per i ragazzi dai 10 ai 15 anni e ingresso gratuito per gli under 10.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.