Direzioni sanitarie: si completano le nomine

Già nominate le squadre dell'Asl e dell'azienda ospedaliera varesina. Ancora incertezza per le altre due. L'ex dg Zoia chiamato al San Carlo

Il primo di febbraio inizieranno a lavorare le nuove direzioni dell’azienda sanitarie e ospedaliere lombarde. A tutt’oggi, però, non sono ancora completate tutte le squadre.
A livello provinciale, per esempio, mentre si conoscono ormai da tempo i nomi di chi collaborerà con il direttore dell’Azienda sanitaria Pierluigi Zeli, il direttore dell’azienda ospedaliera di Varese ha presentato oggi i suoi collaboratori. Ancora incerti, invece, i collaboratori del dg Armando Gozzini a Busto e Cristina Cantù a Gallarate.

All’Asl rimane la squadra che ha lavorato nell’ultimo triennio: Lucas Maria Gutierrez al Dipartimento sociale, Elio Giorgio Marmondi a quello sanitario e Massimo Lavessi a quello amministrativo. 
Novità a Villa Tamagno, nell’azienda varesina. Il direttore Bergamaschi ha riconfermato alla guida della direzione sociale Roberto Riva ma a capo del settore amministrativo ha "promosso" Giuseppe Micale, classe 1962, laureato in Giurisprudenza, dipendente della stessa azienda dal 1995. Dal 2005 è a capo dell’Area Dipartimentale Risorse umane. Micale sostituisce Sergio Tadiello che è stato chiamato a Milano dal direttore Andrea Mentasti per dirigere l’area amministrativa del San Paolo.
«Sono molto soddisfatto della mia nuova squadra, – ha commentato Walter Bergamaschi – con la quale sono sicuro che riuscirò a lavorare in piena sintonia. Ci aspetta un lavoro impegnativo, ma i miei collaboratori condividono appieno la volontà di migliorare la qualità dei nostri servizi ponendo sempre la persona al centro del sistema. Al dott. Riva e al dott. Micale rivolgo le mie congratulazioni e il mio augurio per un buon lavoro. Ringrazio il dott. Tadiello per l’impegno profuso in questi anni di lavoro insieme».

Solo voci di corridoio, invece, per quel che riguarda Busto e Gallarate. Mentre è sicura la riconferma della dottoressa Elisabetta Fabbrini per gestire la parte amministrativa dell’azienda bustocca guidata da Armando Gozzini, incerto è il nome di chi si accollerà il compito sanitario.
Voci insistenti, invece, vedono la dottoressa Simonetta Bettellini a Gallarate al fianco del direttore Cantù per gestire la parte medica.

A proposito di ex, notizie positive ci sono per l’ex dg bustocco Zoia che è stato chiamato a Milano al San Carlo come direttore sanitario.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.