Dow Chemical chiude lo stabilimento di Cardano

Passato nel 2001 da Enichem alla multinazionale, occupa una trentina di lavoratori. Metà circa saranno trasferiti a Correggio, Milano e Mozzate

Ultimo anno di lavoro allo stabilimento Dow Chemical di Via delle roggette a Cardano al Campo: la multinazionale della chimica prevede per fine 2011 l chiusura dell’unità produttiva poliuretano e il trasferimento della produzione nell’impianto di Correggio (Reggio Emilia), che si sta ampliando in questi mesi.
Nello stabilimento, acquisito dalla Enichem nel 2001, lavorano oggi circa 30 persone, tecnici e impiegati: ad una parte di loro ("quasi il 50% dell’organico" spiega una nota di Dow) è stato garantito il trasferimento a Mozzate, Correggio e nella sede di Milano, mentre altri hanno già trovato un posto in altre aziende chimiche della zona. E’ ancora da definire la situazione di una decina di lavoratori, in parte cardanesi, in parte dei dintorni, che devono ancora essere ricollocati. Anche l’amministrazione comunale ha chiesto informazioni alla proprietà e si è attivata. "Oltre che ai lavoratori – commenta il sindaco Mario Aspesi  guardiamo anche allo stabilimento, che si trova all’interno della zona industriale sud: sono fiducioso, il settore della chimica è effervescente e dinamico, si può pensare che subentri un’altra azienda e rilevi gli impianti. Ma l’area potrebbe servire anche all’espansione delle aziende vicine, che in alcuni casi chiedono nuovi spazi". Insomma, la speranza è che in Via delle roggette il capannone possa continuare ad essere un luogo di lavoro e di produzione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.