Duemila sospetti evasori milanesi nella lista Falciani

Dei settemila nominativi legati a presunte evasioni per conti in una banca in Svizzera, 2100 sono ora al vaglio della Guardia di Finanza milanese

Solo oltre 2000 le persone, fisiche e giuridiche, comprese nella lista Falciani dei sospettati per evasione fiscale su cui deve indagare la Guradia di Finanza di Milano. Meno di un terzo degli oltre 7000 correntisti italiani della banca britannica Hsbc in Svizzera, sospettati di evasione sono residenti in Lombardia.
La GdF ha detto che nella lista acquisita in Francia si nasconde un "tesoretto da 6,9 miliardi di dollari". Lo schedario era in possesso di un ex dipendente della banca, che era stato arrestato nel gennaio 2009 a Mentone, in Francia.

I dati rubati da Falciani si riferiscono al 2005-2007 e i conti correnti esteri nel frattempo potrebbero essere già stati “sanati”, grazie allo scudo fiscale di Tremonti
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.