È Katja Jontes il nuovo acquisto di Villa Cortese

La MC-Carnaghi ingaggia la centrale slovena di Castellana Grotte: arriverà domani a Malpensa e potrebbe essere in campo già contro Pesaro

katja Jontes pallavolo villa cortese mc carnaghiAlla fine la novità di mercato è arrivata, anche se non esattamente quella che si attendeva. Il primo innesto della MC-Carnaghi Villa Cortese (vedremo se sarà l’ultimo) si chiama Katja Jontes, e i tifosi biancoblu dovrebbero ricordarsela bene: la nazionale slovena, classe 1986, è stata protagonista il giorno di Santo Stefano nella clamorosa vittoria di Castellana Grotte al PalaBorsani.
Nata a Slovenj Gradec e salita alla ribalta internazionale con l’OK Hit di Nova Gorica, la centrale è approdata in Italia nel 2009 e ha sempre giocato finora con la maglia delle pugliesi. Molto buono il suo avvio di stagione, con 23 muri vincenti (una media di 0,82 a set), 7 ace e un più che dignitoso 49% in attacco; è la terza centrale del campionato per numero di punti totali, dopo Wilson e Anzanello.

Una centrale, dunque: un ruolo in cui la squadra di Abbondanza sembrava più che coperta fino a qualche settimana fa, ma che si è rivelato invece un inaspettato punto debole. Con Calloni ancora ferma ai box dopo l’operazione al ginocchio, Anzanello colpita da acciacchi vari e impossibilitata a riposare e Kovacova che solo a tratti riesce a dare il contributo richiesto alla squadra, la dirigenza cortesina ha quindi deciso di intervenire ancora una volta al centro, come già era avvenuto lo scorso anno con l’arrivo di Vesna Durisic. Dopo l’infortunio della statunitense Christa Harmotto, a lungo corteggiata, la MC-Carnaghi si è orientata su Jontes, una delle sorprese di questa stagione; non basterà a risolvere i problemi della formazione biancoblu – che ha le sue difficoltà anche in palleggio e in attacco – ma certamente si tratta di un rinforzo di qualità.
Katja Jontes sbarcherà all’aeroporto di Malpensa mercoledì mattina e già nel pomeriggio prenderà parte al primo allenamento; a lei è stata assegnata la maglia numero 18. La speranza della società è di poterla avere in campo già domenica nella sfida casalinga contro la Scavolini Pesaro, per la quale i primi biglietti saranno disponibili domani in prevendita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.