Educare tra oggi e domani

giovedì 27 gennaio 2011 ore 17.30-19.00 presso Spazio Scopri Coop, via Daverio 44 - Varese Caratteristiche, problemi, tendenze. Con documenti e testimonianze. A cura di Margherita Giromini (1)

Giovedì 27 gennaio dalle ore 17.30-19.00 presso lo Spazio Scopri Coop (via Daverio 44) di Varese
si terrà l’incontro sul tema "Educare tra oggi e domani", caratteristiche, problemi e tendenze.  Con documenti e testimonianze. A condurre sarà Margherita Giromini (foto), pedagogista, già dirigente scolastica di scuola dell’obbligo, docente di Pedagogia all’Università dell’Insubria,  
La scuola e i genitori di oggi hanno poco o nulla in comune con la scuola e i genitori di ieri. Ovviamente. Perché entrambi sono frutto di una società diversa. Diversa in tutto. Non è un confronto ovvio, quello che proponiamo. I paragoni fra passato e presente sono fin troppo facili, condannare, assolvere, rimpiangere, prefigurare e così discorrendo. Vorremmo partire da una considerazione sul presente della scuola: si parla di crisi della scuola, di emergenza educativa, di perdita dei valori…di caduta dell’interesse per lo studio, di perdita di prestigio dei docenti e degli educatori in genere. Di mancato raggiungimento degli obiettivi dell’istruzione, di inadeguatezza del sistema istruzione.
Tutte cose sapute, già dette, già lamentate, in contesti diversi e, quasi sempre, senza una prospettiva di soluzione.
Allora, qual è il senso di ritrovarsi a parlarne? Il primo è quello di provare a mettere in comune alcune riflessioni, tra adulti, con o senza competenze pedagogiche, con o senza investitura di ruoli. Il secondo è quello di valorizzare le esperienze di persone di scuola, alla ricerca di qualche risposta, o almeno, di spiegazione di alcune situazioni.
Interverrà una giovane insegnante che racconterà perché vuole (in realtà vorrebbe!) insegnare, che cosa, a chi. Ma anche uno studente delle scuole superiori che racconti le sue aspettativerispetto alla scuola. E un dirigente scolastico di nuova generazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.