Ettore Giuradei in tour con “La Repubblica del sole”

Il “sovvertitore impegnato del pop” debutta al Teatro Derby mercoledì 26 gennaio con la tournèe che lo vedrà impegnato in tutta Italia

Mercoledì 26 gennaio Ettore Giuradei, il “sovvertitore impegnato del pop”, debutta al Teatro Derby di Milano (via Pietro Mascagni 8) con “La Repubblica del sole”. Il cantautore bresciano salirà sul palco del teatro milanese (inizio concerto ore 21.00 – ingresso 12 euro, info: www.truebooking.org) per presentare i brani del suo nuovo album “LA REPUBBLICA DEL SOLE” (Novunque/Mizar Records), uscito lo scorso 23 novembre nei negozi di dischi (distribuito da Self) e in digitale (distribuito da Pirames International).

Per l’appuntamento con la prima de “La Repubblica del sole”, un corposo numero di fan bresciani avrà la possibilità di seguire Ettore Giuradei nella trasferta milanese a bordo di due pullman già tutti esauriti.

Dopo aver suonato in ogni angolo d’Italia (oltre 200 concerti) per presentare i brani dei suoi primi due album "Panciastorie" (2006) e "Era che così" (2008), Ettore Giuradei  parte nel 2011 con “La Repubblica del sole” accompagnato dalla sua band: Marco Giuradei al pianoforte, Danilo Di Prizio alla chitarra, Giulio Corini al basso, Alessandro Pedretti alla batteria e Domenico Vigliotti ai suoni.

LE PROSSIME DATE DE “LA REPUBBLICA DEL SOLE TOUR”:

26 gennaio 2011 Teatro Derby Milano
11 febbraio 2011 Diavolo Rosso Asti
12 febbraio 2011 Teatro Hops Genova
26 febbraio 2011 Arci Tom Mantova
4 marzo 2011 Teatro Centro Lucia Botticino (BS)
9 marzo 2011 Spazio 211 Torino
8 aprile 2011 Teatro Aurora Seriate (BG)
21 aprile 2011 Teatro del Pavone Perugia
30 aprile 2011 Bloom Mezzago (MI)
7 maggio 2011 Lattepiù Brescia

Cantautore atipico, definito dalla critica una delle novità più interessanti della nuova canzone italiana, ETTORE GIURADEI coniuga la qualità della sua scrittura con uno stile originale, bizzarro e surreale. Già ospite al Premio Tenco 2008 e vincitore del Premio Mei d’Autore 2008, GIURADEI ha nel suo passato tante esperienze teatrali che sfociano in una viscerale potenza nel live: l’impatto del cantautore classico si mischia magistralmente a una presenza scenica “cattiva”, ad un’ottima capacità di scrittura, alle travolgenti sonorità nate dalla collaborazione con suo fratello Marco.

ETTORE GIURADEI, parlando del primo omonimo singolo tratto da “LA REPUBBLICA DEL SOLE”, afferma: «La repubblica del sole ci sarà per forza. Scomparirà la vergogna e la vita scoprirà finalmente il suo senso di gioco, d’assoluta perdizione nel piacere del pensiero e dell’azione. “Mai come oggi si è parlato tanto di civiltà e di cultura, quando è la vita stessa che ci sfugge" (A. Artaud)».
Del brano è stato girato un coinvolgente videoclip diretto da Giacomo Triglia, dove il cantautore bresciano, su una spiaggia della Locride, scava in tombe in cui sono custodite vite e anime di giovani sognatori (tra cui Oscar Wilde, Pierpaolo Pasolini, Rino Gaetano, Giorgio Gaber, etc.) per recuperarne idee e ricordi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.