Fa il gradasso in piazza Repubblica e viene arrestato

Un 28enne pregiudicato ha rifiutato di declinare le proprie generalità ed iniziato ad oltraggiare i poliziotti

Alle ore 19.30 circa di ieri 25 gennaio la Squadra Volante ha tratto in arresto B.K.H., ventottenne pregiudicato tunisino irregolare, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
Gli agenti hanno notato l’uomo mentre pattugliavano Piazza Repubblica e le relative adiacenze, accorgendosi ben presto che era ubriaco e fastidioso per i passanti e per le altre persone raccolte intorno alla pista da pattinaggio.

Alle loro prolungate richieste di esibire un documento B.K.H., ha rifiutato di declinare le proprie generalità ed iniziato ad oltraggiare i poliziotti, tentando di allontanarsi; trattenuto dagli agenti ha infine dato in escandescenze ed aggredito uno di loro, provocangogli lesioni giudicate guaribili in sette giorni, prima di essere definitivamente bloccato e condotto in Questura.

Prima di essere condotto nel carcere cittadino a disposizione del pm Petrucci ha mantenuto un atteggiamento particolarmente violento, tentando più volte di percuotere gli agenti e minacciandoli ed ingiuriandoli ripetutamente, rifiutandosi di declinare le proprie generalità e di collaborare alle operazioni di fotosegnalamento; al termine della perquisizione è stato inoltre sorpreso in possesso di un coltellino multiuso che gli è stato sequestrato.

B.K.H. è stato dunque arrestato per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale e contestualmente denunciato per oltraggio a pubblico ufficiale, rifiuto di indicazioni sulla propria identità e porto ingiustificato di coltello.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.