Federalismo fiscale, dialogo Anci-Governo

Giorni decisivi per la riforma che rimodulerà il passaggio contributivo tra lo stato e i comuni

camera deputatiIn arrivo la messa a punto dal Governo di un nuovo testo sul federalismo municipale. Si tratta di uno dei decreti attuativi che danno seguito al contenuto della legge 42 del 2009, il cosiddetto “federalismo fiscale”. La questione sta nel far quadrare i bisogni dei comuni e la necessità politica di approvare il testo della riforma.
A dare l’annuncio ci ha pensato, dopo un lungo braccio di ferro al ministero dell’Economia con il ministro per la Semplificazione Roberto Calderoli, il vicepresidente dell’Anci Osvaldo Napoli. Oggetto del confronto Anci-Governo lo sblocco dell’addizionale Irpef, il suo ricalcolo dal 2014, l’ammontare del fondo perequativo e la revisione dello 0,74% sulla tassa immobiliare. E naturalmente l’Imu, sulla quale secondo Napoli c’è l’impegno del governo a garantire una soluzione efficace, nonchè la tassa di soggiorno, segnatamente per quanto riguarda le modalità e l’inizio della sua applicazione.
La questione è stata trattata da diversi quotidiani in edicola oggi, 25 gennaio.
Secondo il Sole 24Ore “Resta il nodo Imu”, l’imposta municipale unica, che in un pezzo di Gianni Trovati spiega la questione. Repubblica presenta l’argomento con una pagina esplicativa dove spicca l’intervista al sindaco di Bari Michele Emiliano, che parla di “Rapina del secolo” ai danni del meridione. Per contro sulla Padania spiccano le posizioni del Ministro dell’Interno Maroni che spiega come il tema del federalismo possa rappresentare la ricetta per uscire “dalla secca”; simile la posizione di Reguzzoni e Calderoli in merito. Da segnalare il pezzo su Avvenire di Umberto Folena del titolo inequivocabile "Imu, le solite bugie" in merito ad un aspetto apparso sulla stampa di questi giorni: "La bassa demagogia di chi attacca oratori, case alpine, asili", recita l’occhiello. Critica l’Unità: secondo il responsabile enti locali del Pd Davide Zoggia "Di federalismo c’è solo il nome, meglio ricominciare da capo"
La Commissione Bicamerale darà il suo parere sul nuovo decreto giovedì 3 febbraio.

FEDERALISMO FISCALE, LA SCHEDA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.