I mutui? ora è roba da single

Il mercato dei prestiti per la casa si sta animando con una nuova categoria di utenti: quelli che la casa la prendono per sè, e non per la famiglia

mutuoC’è chi sostiene che la richiesta di mutui in questi 2011 si alzerà grazie alla maggiore convenienza che avrà l’acquisto di una casa. Ma fra i numerosi dati che arrivano dal mercato immobiliare,  arriva un curioso segnale.

Secondo un’indagine di mutui.it, oltre un terzo dei mutui per l’acquisto della prima casa sono infatti sottoscritti da single. Il profilo tipo del single che richiede un mutuo è un uomo di 35 anni, che richiede un finanziamento pari a 134.000 euro (il 67% del valore dell’immobile), è disposto ad impegnarsi per 25 anni con l’Istituto finanziatore, nel 78% dei casi richiede il mutuo per acquistare la prima casa e preferisce il tasso variabile (54% del campione) rispetto al fisso (35%).

Dall’indagine è emerso inoltre che gli importi più alti per l’acquisto della casa vengono richiesti dai single del Lazio (oltre 150.000 euro in media) e, a seguire, del Trentino-Alto Adige (145.000 euro) e della Toscana (quasi 140.000 euro), mentre più bassi risultano gli acquisti di immobili in Calabria, Umbria e Basilicata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.