I tifosi della Pro: “Domenica tutti allo stadio”

La sfida con il Casale potrebbe essere l'ultima per la Pro Patria e il tifo si mobilita per portare più gente possibile allo Speroni a sostegno della squadra e del mister. Da Pattoni nessuna risposta alle parole di Novelli

Il popolo biancoblù si mobilita per riempire lo stadio Speroni domenica per la (forse) ultima partita della Pro Patria, almeno così come l’abbiamo conosciuta quest’anno. La mobilitazione è ampia e questa sera, venerdì alle 20.30, il Pro Patria club ha organizzato un incontro per tutti quelli che hanno a cuore la squadra al fine di organizzare iniziative per domenica. La partita contro il Casale non sarà una qualsiasi partita di Seconda Divisione ma un momento verità per tutti: giocatori e mister, nuova proprietà e tifosi. Sarà il momento della conta per capire quanti davvero hanno a cuore le sorti della storica società calcistica Aurora Pro Patria.

Dopo la conferenza stampa di ieri sera di mister Novelli, nella quale ha annunciato che il calcio a Busto è aun passo dalla morte nell’indifferenza più totale (tifosi esclusi naturalmente), il nuovo proprietario Massimo Pattoni si nega al telefono e fa rispondere la sua segretaria che, laconica, ripete a tutti la stessa frase: «Non rilasciamo nessuna dichiarazione, dopo la brutta accoglienza di lunedì abbiamo deciso di non parlare con i giornalisti». In effetti Massimo Pattoni non è stato accolto come l’erore che toglie le castagne dal fuoco ma come l’ennesimo bluff dopo le brutte esperienze di Zoppo e Tesoro. Verrebbe da dire: chi è causa del suo mal pianga se stesso.

Anche sui siti dei tifosi da Bustocco.it al blog del Pro Patria clubs tutti si chiedono, semplicemente, perchè questa persona ha deciso di prendere in mano una società senza nemmeno guardarne i conti e senza sapere da che parte cominciare per rimettere in carreggiata la situazione di crisi. Novelli ieri sera lo ha detto chiaro e tondo: «Per noi è proprietario chi è in grado di garantirci una via d’uscita da questa situazione, prendendo impegni economici. Il resto sono chiacchiere». Al di là delle considerazioni sul nuovo padrone del vapore resta l’appello dei club dei tifosi alla città "per riempire lo stadio domenica prossima". Da registrare l’iniziativa di Busto Arsizio Sport Channel  che, grazie ad alcuni sponsor, mette a disposizione tagliandi gratuiti per la sfida di domenica: per saperne di più inviate una mail a staff@bustosport.com con nome cognome e data di nascita e un numero di cellulare per avvisarvi se vi è stato assegnato il biglietto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.