Il comune aderisce all’appello nazionale contro la corruzione

Appello nazionale lanciato da Avviso Pubblico e Libera per sollecitare interventi di contrasto alla corruzione

Il Comune di Caronno Pertusella intende aderire all’appello nazionale lanciato da Avviso Pubblico e Libera nell’ultima assemblea nazionale del 19 novembre 2010 per sollecitare interventi di contrasto alla corruzione con una raccolta di firme che avrà termine entro la fine di marzo 2011.
Avviso Pubblico è un’associazione nazionale nata nel 1996 con l’obiettivo di mettere insieme tutti gli enti locali che realizzano progetti e attività mirati a contrastare l’infiltrazione mafiosa nella Pubblica Amministrazione e a promuovere la cultura della legalità democratica sui territori.
L’Associazione, presieduta dal dottor Andrea Campinoti, Sindaco di Certaldo (Fi), ha la sua sede operativa a Firenze e in questi anni ha svolto diverse attività tra le quali, proprio in collaborazione con Libera, la Giornata della memoria e dell’impegno.
Nel mese di gennaio avrà inizio, anche nel nostro Comune, la raccolta di firme per contrastare la corruzione: i cittadini potranno aderire compilando la cartolina reperibile, negli orari di apertura al pubblico, presso la Biblioteca Comunale “G. Pellegrini” di Via Capo Sile oppure all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P) in Piazza A. Moro 1.
Al termine della raccolta le cartoline saranno spedite al Presidente della Repubblica.
L’Amministrazione Comunale ritiene importante diffondere questo appello tra la cittadinanza per contribuire attivamente alla presa di coscienza dei pericoli connessi alla penetrazione della criminalità organizzata nel tessuto sociale ed economico delle nostre comunità territoriali e al rafforzamento dei valori del rispetto della legalità e della partecipazione alla vita democratica.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.