“Il nuovo assessore milita da tempo nella Lega Nord”

La risposta della sezione tradatese del Carroccio alle affermazioni di Sinistra ecologia e Libertà sulla questione del rimpasto di giunta

La risposta della sezione tradatese della Lega Nord in merito alle affermazioni di Sinistra ecologia e Libertà sulla questione del rimpasto di giunta avvenuto a Tradate pochi giorni prima di Natale
 
È Natale e i bambini tradatesi attendono impazienti l’arrivo di Santa Claus con il suo carico di doni… Agli adulti invece, ahinoi, toccano altri figuri vestiti di rosso che non portano con sé dolciumi e balocchi ma panzane e castronerie. Ci riferiamo all’ultimo intervento di Sinistra, Ecologia e Libertà pubblicato su questo sito. Pare che gli eredi di Stalin ultimamente non si limitino più a fare i propri interventi, tutti rigorosamente a sproposito, unicamente dal pubblico dei Consigli Comunali ma abbiano deciso di mettersi in ridicolo anche a mezzo stampa! Facciamo presente che Marinella Colombo, infatti, lavora a Castellanza ma non è di quella città! Da diversi anni milita regolrmente nella Lega Nord per l’Indipendenza della Padania e frequenta assiduamente la Sezione di Tradate del Movimento! Un bel granchio quello preso dai compagni, non c’è che dire! Ecco il naturale, goffo risultato di chi si occupa di politica in modo, ci sia consentito, poco serio: attendendo sempre e solo un’occasione per fare chiasso. Sorvoliamo poi su tutte le altre illazioni e menzogne dello stesso tenore contenute nella dichiarazione. I tradatesi, d’altronde, si sono ormai fatti gli anticorpi contro questo modo di intendere la politica e sanno scegliere tra chi si occupa del bene comune quotidianamente con impegno, serietà e concretezza e chi invece è dedito unicamente alla polemica più sterile. Lo dimostra il fatto che gli esponenti della Lega Nord siedono dal lato della maggioranza in Consiglio Comunale da quasi vent’anni, quelli di Sinistra Ecologia e Libertà, invece, stanno tra le minoranze o, al limite, tra il pubblico (quando non si fanno allontanare per interruzione di pubblico servizio, s’intende…)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.