Il territorio? Un risorsa da proteggere

Partono gli incontri organizzati dal gruppo "Dillo a Martino": primo appuntamento dedicato al risparmio del suolo e all'architettura che rispetta l'ambiente

Con un gazebo ai primi di dicembre è partita, con la diffusione di un questionario ai fernesi, l’iniziativa "Dillo a Martino". Nel questionario, sette temi di interesse generale, per riprendere in questa

fine 2010 un dialogo con la cittadinanza troppo spesso interpellata solo al momento del voto.
Ragazzi, Famiglie, Tempo Libero, Benessere, Vita di comunità, Mobilità e Sicurezza per il futuro.
Per ognuno di questi argomenti, tre opzioni tra cui scegliere quella che, in base alla propria sensibilità, necessita di più attenzione.
«A poco più di un mese dalla distribuzione – dice Alessandro Zoccarato per conto del gruppo – i primi questionari riconsegnati ci fanno capire che i fernesi sono fortemente motivati nel voler migliorare il proprio paese ed il proprio stile di vita. Si è deciso quindi di non tergiversare oltre e di iniziare ad organizzare degli incontri, partendo subito e cercando di prospettare un modello di società diversa, una società più "sostenibile"». A partecipare al primo incontro sono stati invitati: Domenico Finiguerra, sindaco di Cassinetta di Lugagnano, recentemente insignito dal quotidiano "Il Giorno" del titolo di "Personaggio del 2010" precursore del concetto basato "sullo stop al consumo del territorio e sulla salvaguardia dell’ambiente"; idea che gli consente di governare il suo comune da 9 anni. Beatrice Bova, assessore all’urbanista di Gorla Minore, dove recentemente si è inaugurata una nuova scuola materna, concepita con le più moderne tecniche di Risparmio Energetico ed eco-compatibilità. Mauro Rivolta architetto dello studio Ecoarch di Varese e Giovanni Dal Cin referente di Anab Varese (associazione nazionale architettura bio-ecologica) , che illustreranno come un modello di sviluppo urbano diverso da quello fin qui sviluppato, sia possibile

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.