In scena i grandi nomi del jazz

Parte il 21 gennaio con "Giovanni Falzone e le mosche elettriche" la rassegna "Jazzaltro" del cinema teatro Nuovo che si concluderà ad aprile

Un appuntamento al mese con il grande jazz. È questa la proposta dell’Area 101, l’associazione che proporrà nel mese di gennaio, febbraio, marzo e aprile gli appuntamenti con la musica nella rassegna “Jazzaltro”. Sul palcoscenico del cinema Teatro Nuovo saliranno prestigiosi nomi del panorama artistico nazionale ed internazionale come Bebo Ferra, Riccardo, Fioravanti, Andrea Dulbecco, Giovanni Falzone e le “mosche elettriche”, gli Ars3 con Attilio Zanchi, Marco Castglioni e Mauro Grossi, Fausto Ferraiuolo e Johannes Fabe.
Accanto alla loro esibizione si alterneranno sul palco giovani artisti che proporranno musica dal vivo ma anche danza, immagini, filmati o opere d’arte. L’obiettivo della rassegna infatti, è quello di offrire eventi di qualità ma anche quella di coinvolgere i giovani in progetti nuovi.
Anche quest’anno esiste la possibilità di fare la tessera/abbonamento a 22,00 euro che se acquistata o prenotata entro il 24 dicembre verrà offerta a 20,00 euro.

Ecco il programma completo:

Venerdì 21 gennaio, alle 21
Around Jimi Hendrix
Giovanni Falzone e le mosche elettriche
Giovanni Falzone, tromba
Valerio Scrignoli, chitarra elettrica
Michele Tacchi, basso
Riccardo Tosi, batteria

Venerdì 25 febbraio, alle 21
Ars 3
Mauro Grossi, pianoforte
Marco Castiglioni, contrabbasso
Attilio Zanchi, batteria

Venerdì 18 marzo, alle 21
Fioravanti, Dulbecco, Ferra & Danno Compound
Con Bill Evans Project

Domenica 3 aprile, alle 21
Fausto Ferraiuolo Trio con Johannes FGaver
Andrea Dulbecco, vibrafono
Bebo Ferra, chitarra acustica

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.