Incidente sul lavoro, muore schiacciato dal suo trattore

L’incidente è avvenuto poco dopo le 11 di venerdì 21 gennaio: l’uomo stava lavorando nel bosco a bordo di un piccolo mezzo agricolo a motore dotato di rimorchio

Incidente sul lavoro a Cazzago Brabbia. Domenico Aracri, 68 anni, residente a Bodio Lomnago, è morto schiacciato dal mezzo agricolo sul quale stava lavorando all’interno della boscaglia a poche centinaia di metri dal centro del paesino sul lago di Varese. L’incidente è avvenuto poco dopo le 11 di venerdì 21 gennaio: l’uomo stava lavorando a bordo di un piccolo mezzo agricolo a motore dotato di rimorchio. Il piccolo trattorino si è impennato e ha schiacciato l’uomo, rimasto incastrato tra la motrice e il rimorchio carico di legna. Subito un operaio che stava lavorando con lui ha lanciato l’allarme. Inutili i soccorsi degli uomini del 118: l’uomo è deceduto poco dopo l’intervento dei sanitari. Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri della stazione di Ternate per i rilievi del caso. Domenico Aracri era titolare di una piccola ditta famigliare di edilizia con sede a Bodio Lomnago. Era una persona esperta del mestiere e sapeva come muoversi: «Pochi giorni fa abbiamo fatto un sopralluogo sul posto per capire quale dovesse essere l’area da tagliare – spiega Pietro Parola, comandante della Polizia Locale di Cazzago Brabbia -. Era abile nel suo lavoro. È stata una tragica fatalità». La zona dove è avvenuto l’incidente si trova all’interno del bosco, tra prati e zone coltivate: la chiamano “Campasc” o “Costone”, un’area verde ideale per il taglio della legna. Una tragica fatalità, una disattenzione o un errore nel calcolo del carico sul mezzo agricolo che guidava la causa della tragedia. A piangerlo sul luogo dell’incidente c’erano i parenti e alcuni operai della ditta famigliare, disperati e increduli per l’accaduto.

Galleria fotografica

Incidente sul lavoro a Cazzago Brabbia 4 di 7
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Incidente sul lavoro a Cazzago Brabbia 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.