Iniziato il censimento dei numeri civici della città

Dal 1 gennaio 2011 al 28 marzo 2011 i tecnici comunali inizieranno la Rilevazione dei numeri civici e degli edifici

Iniziato il censimento dei numeri civici della città. Dal 1 gennaio 2011 al 28 marzo 2011, nel comune di Saronno si effettuerà la Rilevazione dei numeri civici e degli edifici.
«A cadenza decennale, i censimenti offrono un´immagine dettagliata dell´Italia come nessun´altra indagine può fare garantendo una lettura del territorio secondo criteri uniformi e, poiché vengono realizzati in tutti i Paesi, consentono confronti europei e internazionali» spiegano dal Comune.  
Tale rilevazione, prevista dal Programma Statistico Nazionale 2008-2010, coinvolge, con un calendario differenziato per regione, tutti i comuni capoluogo di provincia o con almeno 20.000 abitanti.  La rilevazione dei numeri civici è in parte propedeutica al Censimento generale della popolazione, che avverrà ad ottobre 2011 con modalità innovative rispetto al passato, e in parte ne anticipa la sezione dedicata alla raccolta dei dati sugli edifici.
«Gli obiettivi che la rilevazione si propone – proseguono dal Municipio – sono infatti quelli di: realizzare, prima dell’inizio del Censimento della popolazione, un archivio di numeri civici validato da ciascun Comune e geocodificato alle sezioni di censimento; realizzare una lista comunale di dati volti a facilitare, in occasione del Censimento, le operazioni di recupero di coloro che, pur dimorando abitualmente nel comune, non siano iscritti in anagrafe, e quindi non abbiano ricevuto il questionario, che Istat invierà tramite Posta; raccogliere le informazioni relative al numero degli edifici e alle loro caratteristiche strutturali».
 
Le operazioni sul campo saranno svolte da 6 rilevatori muniti di cartellino di riconoscimento dal 1 gennaio 2011 Al 28 marzo 2011.  Ciascuno di essi percorrerà le strade a lui assegnate, controllando tutti i numeri civici e, per ognuno di essi, rilevando le caratteristiche dell’edificio ad esso corrispondente, ivi compreso il numero delle unità immobiliari in esso contenute, distinte in abitative e non abitative. Le informazioni relative all’edificio dovranno essere acquisite attraverso l’osservazione diretta dall’esterno e, nel caso di edifici contenente più unità immobiliari, accedendo agli spazi comuni senza però entrare nelle abitazioni private.
I dati raccolti nella rilevazione sono tutelati dalle disposizioni sul segreto e sottoposti alle regole stabilite a tutela della riservatezza.
«Si invitano pertanto i cittadini ad offrire la propria cortese collaborazione per eventuali informazioni. Per qualunque chiarimento ci si potrà comunque rivolgere all’arch. Russo Rosalba, del Settore Territorio e Ambiente – Servizio Edilizia Privata, Comune di Saronno, p.zza Repubblica n. 7 , tel. 02/96710355, email: r.russo@comune.saronno.va.it il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8,00 alle ore 14,00, il martedì ed il giovedì dalle ore 8,00 alle ore 13,00 e dalle ore 14,00 alle ore 18,00».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.