Killer Bees, fatica e vittoria

A Chiasso i varesini vincono 5-3 dopo una partita resa difficile dall'ottima organizzazione dei ticinesi. Una doppietta di Merzario chiude i conti

I Killer Bees Varese continuano a guidare la classifica del proprio girone di Terza Lega del campionato svizzero, un volo proseguito sulla pista di Chiasso dove le Api hanno vinto un incontro ben più difficile a quello che dice la classifica. Il Chiasso, a ranghi completi, è infatto squadra ben organizzata e determinata, ma sulla distanza dei tre periodi è venuta a galla la forza di Varese che si è imposta con il punteggio di 5-3.

I ticinesi hanno impresso subito un ritmo molto veloce e aggressivo, sostenuto da un’ottima preparazione atletica che ha costretto i Killer Bees più ad arginare la furia degli avversari che a costruire qualcosa di positivo in attacco. Non è un caso se a passare in vantaggio nel primo terzo sono stati i padroni di casa, con la sirena del 20′ che ha confermato il momentaneo 1-0. Al rientro sul ghiaccio ecco il pareggio di Rizzo su assist di Rotolo seguito dalla rete del vantaggio ospite realizzata da Suominen al 28’41". A metà partita però, nuovo ribaltamento nel punteggio, con il Chiasso capaci di pareggiare e sorpassare nel giro di due soli minuti (tra il 31’12" e il 33’14"). Le emozioni proseguono 20" dopo con il pareggio di Teruggia ma prima del secondo intervallo è arrivato un gol in contropiede di Merzario per il 3-4.
L’esperto ex mastino ha poi fissato il risultato finale con una rete analoga a metà del terzo conclusivo, mentre a nulla è servita l’uscita del portiere ticinese nel finale di gara per l’estremo tentativo di rimontare il divario. Anzi, Fogliopara ha colto un palo a porta vuota negli istanti finali della partita.
Domenica prossima, 23 gennaio, i Killer Bees torneranno a giocare sul ghiaccio amico del PalAlbani (ore 19,30) contro una delle formazioni più temibili del campionato, l’Hc Pregassona.

Hc Chiasso – Varese Killer Bees 3-5 (1-0; 2-4; 0-1) 
 

Reti: 16’24” Ravelli (Botta) 1-0; 23’18” Rizzo (Rotolo) 1-1, 28’41” Suominen (Merzario) 1-2, 31’12” Tettamanti 2-2, 33’14” Botta (Selmin) 3-2, 33’34” Terruggia (Rizzo) 3-3, 36’14” Merzario (Malacarne) 3-4, 50’30” Merzario 3-5.
Varese: Mitrano, Albanesi, Milani, Vischi, Barban, Fogliopara, Merzario, Suominen, Di Pietro, Rizzi, Terruggia, Malacarne, Rotolo, Cesarini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.