L’ex Fonderia san Bernardo cade a pezzi

Sono passati pochi anni dalla chiusura della fabbrica ma gli edifici sembrano bombardati. Il comune emette un’ordinanza per costringere i proprietari a sistemare l’area

Fonderia di TradateAbbandonata da pochi anni ma è come se fosse stata bombardata. Si tratta della ex fonderia di Tradate, nella Cascina San Bernardo, alla periferia della città. Calcinacci dappertutto, muri abbattuti, pezzi di auto, vetri rotti e muri pericolanti, e molto altro ancora per l’area dove la nota ditta tradatese operava, dando lavoro a circa una trentina di persone. Chiusa agli inizi degli anni duemila, gli edifici si trovano ora in uno stato di totale abbandono, tanto che l’amministrazione comunale ha deciso di emettere un’ordinanza urgente per fare sistemare l’area e metterla in sicurezza: «Abbiamo sistemato tutte le aree abbandonate della città – spiegano dal Comune -. Quella è l’unica zona che va sistemata e che è in pessime condizioni. Abbiamo delle difficoltà a dialogare con i proprietari ed anche in vista del censimento delle aree dismesse chiesto dalla prefettura, emetteremo questo tipo di ordinanza per cercare di far sistemare la situazione. È l’unica cosa che possiamo fare».

Galleria fotografica

Fonderia abbandonata 4 di 24
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 gennaio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Fonderia abbandonata 4 di 24

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.