L’identità al centro di un convegno

Venerdì 28 gennaio dibattito sull'identità organizzato da CasaPound Italia con Terra Insubre e Movimento Ubuntu

Il 28 gennaio alle ore 21 all’Auditorium Montanari (ex Cinema Rivoli) di Varese inizierà il ciclo di incontri sul 150° dell’unità d’Italia organizzati da CasaPound Lombardia, dal titolo “150° e oltre…” la Città Giardino sarà sede del dibattito dal titolo “Identità – Dispacci dal fronte” un confronto tra anime differenti sul tema dell’identità nell’anno delle celebrazioni del centocinquantenario.
 
Il dibattito, moderato da Lorenzo Scandroglio, vedrà la partecipazione di diverse associazioni operanti sul territorio, rappresentate da Adriano Scianca, responsabile nazionale per la cultura di CasaPound Italia, Gilberto Oneto, autore dei quaderni padani, in rappresentanza dell’associazione Terra Insubre, e Thierry Dieng, del Movimento degli immigrati Ubuntu di Varese. Anime diverse, dunque, pronte a dialogare su temi attuali, legati al presente ed al futuro del Paese e del territorio, associazioni che, attraverso strumenti autonomi e finalità ben distinte, applicano Cultura e Politica nel quotidiano, gruppi così lontani tra loro che un confronto, probabilmente mai avvenuto in precedenza, ha un grande rilievo per il dibattito lombardo e nazionale.
 
Gabriele Bardelli, responsabile provinciale di CasaPound Italia, afferma in proposito: «A Varese è toccato l’onere e l’onore di aprire il ciclo “150 e oltre…” con un incontro dedicato al tema dell’Identità. Ed è proprio alle diverse identità che ci siamo rivolti per un momento di libero confronto, acceso, sincero e diretto, ma certamente importante. Siamo orgogliosi di essere riusciti a portare intorno ad un tavolo anime così differenti tra loro – prosegue Bardelli – lo scopo non sarà certamente quello di convincere qualcuno della validità delle proprie posizioni ma di offrire alla cittadinanza una reale occasione di dibattito».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.