L’Italia dei Veri Valori: “Conflitto di interessi sul Gal”

Lettera aperta di Marco Busacca, responsabile regionale del nuovo movimento: "Lega troppo attaccata alle poltrone". Critiche per l'Idv a Villa Recalcati

Di seguito il testo della lettera aperta inviata dal consigliere comunale e coordinatore Lombardia dell’italia dei veri valori Marco Busacca

"Da giorni si discute sul comportamento politico dei partiti e dei politicanti in generale, persino la Chiesa ha preso posizione dopo le ultime vicende chiacchierate in tutto il mondo.
Sembrerebbe che queste indicazioni che i cittadini laici e cattolici auspicano, vengano ignorate dalla Lega.
La candidatura alla presidenza del GAL (Gruppi di Azione Locale – società mista pubblico privato) che dovrebbe occuparsi del PSL (Piano Sviluppo Locale) del Consigliere Provinciale Roberto Morselli del gruppo Lega in Provincia è scandalosa.
Riteniamo che questa indicazione sia inopportuna e poco qualificante per chi grida tutti i giorni Roma ladrona, e poi persegue la linea dell’occupazione delle poltrone senza un minimo di razionalità politica.
Per quanto ci riguarda, non discutiamo la validità tecnica sull’incompatibilità del ruolo tra l’incarico istituzionale di Consigliere Provinciale e presidente di codesta società, che lasciamo ai giuristi amministrativi.
Pensiamo che queste due cariche porterebbero a definire che il controllato sia anche il controllore. La proposta di bando una volta approvata dal Consiglio di Amministrazione del GAL, sarà sottoposta all’approvazione del Comitato di Gestione. Superata positivamente tale fase, il bando sarà poi pubblicato a cura del GAL.
Una volta pubblicato il bando, le domande presentate al GAL corredate con tutta la documentazione necessaria saranno anche trasmesse all’Organismo Delegato (OD) competente: la Provincia. L’istruttoria è a carico dell’OD competente che trasmette al GAL gli elenchi delle domande con istruttoria positiva perfezionata con l’aggiunta del punteggio attribuito dal GAL.
Il GAL pubblica la graduatoria delle domande ammissibili a contributo, trasmesse e redatte all’OD e approva l’ammissione a finanziamento, sulla base della disponibilità finanziaria indicata nei bandi.
Chiediamo se questa posizione da parte della Lega che s’ispira a una buona amministrazione locale, sia degna di una buona politica per i cittadini, considerando che tale incarico amministra qualche milione di euro.
Tutta la polemica circola all’interno delle segreterie politiche che naturalmente non la fanno uscire spiegando ai cittadini di cosa si tratta e quali sono gli interessi in ballo giacché i quattrini sono pubblici, l’impressione di una povera trattativa solo a fine di potere e nient’altro.
Crediamo che in alcune cariche debbano essere indicate persone di comprovate capacità tecniche e amministrative e non sotto indicazioni politiche di qualunque partito sia il soggetto.
La vicenda di questa nomina sta spaccando anche la base della Lega in provincia anche se come il solito negherà anche l’evidenza.
Vogliamo discutere su quello che oggi chiamiamo questione morale e che dovrebbe interessare tutti i partiti, noi per primi che ci siamo scissi dall’IDV e abbiamo creato un nuovo Movimento "Italia dei veri valori" proprio su queste contraddizioni interne che è avvalorato da una lettera aperta al presidente Antonio Di Pietro da esponenti di caratura Europea Come De Magistris, Sonia Alfano parlamentare all’unione Europea nel gruppo IDV e un consigliere Regionale Lombardia Giulio Cavalli, lettera che circola in rete da qualche giorno.
Un Movimento, IDVV, che cresce costantemente: più di tremila iscritti e trentamila aderenti in tutta Italia.
Vorremmo sapere come mai chi  fino ad oggi dovrebbe per cultura politica – come il Consigliere Provinciale IDV Sig. Vilma Borsotti – evidenziare questa questione (morale) sulla candidatura a presidente del GAL del Consigliere Provinciale Roberto Morselli all’interno del consiglio provinciale, accetti questo modo di fare politica che noi riteniamo vergognoso".

Distinti Saluti
Marco Busacca
Consigliere Comunale Azzio
Responsabile Lombardo Veri Valori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.