L’oro blu protagonista allo spazio Scopricoop

Una serata dedicata all'acqua e all'uso intelligente di questa preziosa risorsa. L'appuntamento è per martedì 18 gennaio allo spazio ScopriCoop di via Daverio (inizio ore 20 e 30)

acquaA Varese si torna a parlare di acqua. Ma questa volta, dopo l’episodio negativo dell’inquinamento della fonte di Luvinate avvenuto nel novembre scorso, in maniera positiva.
Sarà infatti l’oro blu il protagonista dell’incontro di martedì 18 gennaio alle ore 20.30 presso lo spazio scopriCoop di via Daverio a Varese, organizzato da Coop Lombardia, Legambiente e il comitato soci Coop Varese-Malnate.
Al centro dell’incontro, inserito nella rassegna “Un posto nel mondo” ci saranno le campagne di Coop (“Acqua di casa mia”) e di Legambiente e Altreconomia (“Imbrocchiamola”), che hanno l’obiettivo di sensibilizzare la cittadinanza sull’uso intelligente della preziosa risorsa.
Interverranno: Alfredo De Bellis, responsabile settore soci Coop Lombardia: la campagna e l’impegno della Coop ; Luca Martinelli, redattore rivista Altreconomia e autore del testo “Piccola guida al consumo critico dell’acqua”: acqua pubblica vs. privata, del rubinetto vs. in bottiglia ; Lorenzo Baio, responsabile settore acqua Legambiente Lombardia: ciclo integrato, nuovi stili di vita.
Saranno proiettati filmati giornalistici d’inchiesta sui temi affrontati.  La serata sarà dunque l’occasione per presentare anche a Varese la nuova campagna della Coop “Acqua di casa mia”, che ha l’obiettivo di promuovere un consumo corretto e consapevole di acqua a partire dall’impatto ambientale che produce, come sintetizzato dal messaggio “salvaguardiamo l’ambiente: scegli l’acqua del rubinetto o proveniente da fonti vicine”. La campagna prevede momenti di informazione e comunicazione su un uso dell’acqua consapevole e attento agli sprechi.
Info su: www.e-coop.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.