La Bignardi torna con le sue “Invasioni Barbariche”

L'appuntamento è per venerdì 21 gennaio alle 21.10, in diretta su LA7. Ospiti della prima puntata, il Segretario del PD Pierluigi Bersani, l’attore di culto Giuseppe Battiston e Anna Oxa

Venerdì 21 gennaio alle 21.10, tornano in diretta su LA7 Le Invasioni Barbariche di Daria Bignardi. Ospiti della prima puntata, il Segretario del PD Pierluigi Bersani, l’attore di culto Giuseppe Battiston e Anna Oxa. A commento dell’attualità, la storica giornalista Adele Cambria, una delle prime donne giornaliste italiane, prenderà il posto di opinionista della scrittrice Michela Murgia.
Il primo talk – show, dedicato alle “notti di Arcore”, vedrà in studio Paolo Guzzanti, il blogger Matteo Bordone, l’attrice Sabina Began, detta Ape Regina, grande amica del premier, e Ruggero Guarini, scrittore e collaboratore del Foglio. Con l’intervento di Beppe Severgnini.
La medicina e la moda dell’anti-age è il tema del talk-show di costume. Ne parleranno Dan Peterson, Billy Costacurta, la scrittrice Lidia Ravera, Dorina di XFactor, il dottor Filippo Ongaro, esperto di medicina rigenerativa e anti aging, Alessandra Faiella e il professore transumanista Riccardo Campa.
Le Invasioni Barbariche saranno in diretta anche sul sito de LA7 www.la7.it, aprendo alla grande novità di questo inizio anno, che vedrà le dirette web in simulcast di tutti i prime time. Tutte le puntate saranno visibili anche on demand su www.la7.tv
Approfondimenti e video del programma sul sito dedicato www.leinvasionibarbariche.la7.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.