La Pro torna a giocare in attesa di conoscere il proprio destino

Amichevole con l'Oltrepò al rientro dallo stop natalizio per gli uomini di Novelli. Tutti in campo, tranne Anania che si è allenato in palestra e 4 a 0 finale, aspettando Pattoni

La Pro Patria è tornata in campo nell’uggiosa e fredda domenica bustocca allo Speroni contro l’Oltrepo alla ripresa dopo lo stop natalizio. Guai societari a parte pochi sorrisi tra i tigrotti davanti ad un centinaio di stoici tifosi che hanno affrontato il freddo umido per sostenerli anche in questo momento. Mister Novelli ha provato due formazioni mischiando giovani e senatori con qualche elemento della Primavera.  Spazio per tutti, dunque, contro la formazione pavese che milita nel campionato d’eccellenza e risultato finale che si fissa sul 4 a 0 per i biancoblù con reti di Aloe, Ripa, Artuso e un’autorete su retropassaggio del difensore dell’Oltrepo. Da segnalare l’11 del secondo tempo Barselos.

Galleria fotografica

Pro Patria-Oltrepò 4 di 7

Per il tecnico è stata l’occasione di testare l’umore della squadra in vista del prossimo match di campionato con la Canavese. Tanta è anche l’attesa per la presentazione, prevista per mercoledì, della nuova proprietà rappresentata da Massimo Pattoni, l’immobiliarista cremonese che sta prendendo in mano le sorti della società. Proprio a questo riguardo, nelle ore dell’amichevole, ci sarebbe stato un incontro tra Savino Tesoro e Massimo Pattoni nel quartier generale dell’ex (forse) patron a Mapello forse per preparare la presentazione di martedì.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 gennaio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Pro Patria-Oltrepò 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.