La Robur rimette la marcia; derby alla Sangiorgese

Nel giorno del primo stop per la capolista Vado Ligure arrivano due punti importanti per Varese e Legnano. La Ltc batte Saronno con un ultimo quarto di grande energia

Dimenticata la "magra" di settimana scorsa, riprendono a correre le nostre squadre impegnate nel campionato di Serie B Dilettanti di basket. Tre vittorie su quattro, con l’unica sconfitta a carico di Saronno nel derby contro la Sangiorgese. Vincono bene Robur e Legnano, anche se la notizia del giorno è senz’altro la prima caduta di Vado Ligure a Empoli che riavvicina la Abc di Garbosi alla vetta.

Abc Varese – Tecnosteel Torino 84-68 – Torna ad alti regimi la Robur che tiene a bada l’ottimo inizio di Torino e dopo l’intervallo dà la svolta alla partita allungando in modo deciso sui piemontesi. È la difesa a uomo a ranghi serrati l’arma migliore dei varesini, con Lombardi a mettere la museruola a Galiazzo, uno dei tre bomber ospiti con Nord e Di Gioia. In attacco invece è il giovane Touré a fare la partita, con 16 punti in 19′. «Abbiamo giocato bene due tempi, e gestito il match negli altri due – spiega Garbosi – poi, dopo l’intervallo, abbiamo stretto le maglie ed evitato i canestri dei loro realizzatori. Dopo il sorpasso Torino ha un po’ mollato e abbiamo potuto allungare nel finale». A una settimana dal big match di Vado quindi, per i gialloblu c’è un bel passo avanti in classifica: «In Liguria a questo punto sarà durissima: c’è un pubblico appassionato, sono reduci da una sconfitta. Volevamo essere i primi a batterli, proveremo a imitare Empoli».
Varese: Matteucci 11, M. Rovera 16, Conti 10, Lombardi 6, F. Rovera 2, Premoli 10, Touré 16, Fontanel 8, Tacchini 4, Croci 1. All. Garbosi.

Ltc Sangiorgese – Press Bolt Saronno 96-86 – Si decide solo nell’ultimo periodo il derby tra Sangiorgese e Saronno e il finale è tutto favorevole a una Ltc apparsa più tonica e aggressiva rispetto alla squadra di Ferrari. La Press Bolt ha il merito di aver creduto nel raid sul campo del PalaBorsani, uscendo alla grande dai blocchi di partenza grazie a un Guerrato a tratti inarrestabile sostenuto dai lunghi biancoazzurri. La "Sangio", senza Cassanmagnago e Rossetti, si è affidata con successo ai suoi tiratori con Mapelli e Bini capaci di chiudere a quota 21; ne è uscita una sfida quasi d’altri tempi per produzione offensiva, arrivata all’ultimo intervallo sul 66-68. Qui però Saronno ha finito la benzina, colpita da Mapelli, Vitali e Tavernelli e incapace di riattivare l’attacco; il parziale dei ragazzi di Albanesi arriva nel momento giusto per i bluarancio, quando cioé gli amaretti non hanno più tempo né energie per provare il colpo di coda.
Sangiorgese: Bianchi 7, Tavernelli 15, Mapelli 21, Vitali 18, Fusella 2, Bini 21, Torgano 12, Carrera, Rossetti ne, Cannata ne. All. Albanesi.
Saronno: Chiragarula 9, Moraghi 14, De Piccoli 15, Lissoni 10, Guerrato 27, Santroni 10, Novati 1, Vanzulli, Bossola, Minoli. All. Ferrari.

Royal Legnano – Claag Firenze 76-65 – Riprende spedita la marcia di Legnano che resta nel gruppone delle quarte in classifica (ben quattro squadre) a quota 22 punti. Contro un’avversaria ostica come Firenze, la Royal ha il merito di mettere subito in chiaro le proprie intenzioni e di scavare un margine non enorme (40-30 al 20′) ma solido, su cui costruire una seconda metà di gara più "gestionale". Due parziali importanti (firmati Benzoni-Munini e Leva-Giroldi) inframezzano il primo controbreak toscano, dopodiche è la difesa di Piva a fare la differenza. Il resto assomiglia a una fuga ciclistica, con i battistrada biancorossi che riescono a mantenersi in vantaggio senza dare opportunità di riaggancio agli ospiti, nonostante l’ottima partita di Rotella che chiude con 19 punti e 7 rimbalzi. Per gli "Knights" Giroldi si conferma innesto di valore (17 punti, top scorer davanti a capitan Bianchi) mentre l’altro nuovo, Aimaretti, offre presenza e tonnellaggio ma non ancora grandi cifre.
Legnano: Bianchi 16, Benzoni 13, Leva 3, Munini 15, Priuli 7, Giroldi 17, Aimaretti 5, Perego, Delena ne, Pensotti ne. All. Piva.

Serie B Dilettanti Risultati e classifica

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.