La Scuola d’infanzia si presenta

Domenica 30 gennaio porte aperte nell'asilo della frazione di Tornavento

Riceviamo e pubblichiamo

La Scuola dell’Infanzia Don Giulio Parravicino di Tornavento aprirà le sue porte domenica 30 gennaio dalle 10 alle ore 12 e dalle 15:00 alle 18:00.

Benvenuti saranno tutti coloro che vorranno visitare questo Istituto e vedere i servizi che questa Scuola offre alla Comunità. Suore, Insegnanti, Rappresentanti e Corpo Direttivo si alterneranno ed accoglieranno i genitori, i nonni ed i bambini per illustrare le diverse attività educative, oggetto del piano scolastico dell’anno in corso, e li accompagneranno nella visione di questo ambiente sano e formativo nel quale i piccoli possono sperimentare direttamente i laboratori e le tante novità di questa struttura privata.
La nostra Scuola, di ispirazione cattolica, ha molteplici finalità a partire dall’accoglienza dei bambini in età prescolare e dalla loro educazione impostata, quest’ultima, in modo tale da consentire loro di sviluppare, in maniera armonica, una personalità in tutti i suoi aspetti (religioso, affettivo, morale e sociale).
Divenuto da qualche anno un appuntamento fisso, sarà quella di Domenica 30 Gennaio una giornata utile per conoscere meglio un apprendimento secondo piani personalizzati delle attività educative, ma anche tanti progetti per ampliare e garantire un servizio capillare che mette al centro del proprio agire la qualità.
Ricordiamo che la Scuola dell’Infanzia di Tornavento dispone di 3 sezioni, finalizzate ad accogliere circa 80 bambini.
Una grande sala polivalente, molto capiente e ben attrezzata, è adibita sia ad area giochi che ad altre attività quali: educazione psicomotoria, musicale e lezioni di lingua inglese.
Si ricorda inoltre che la nostra Scuola offre il servizio di pre-scuola (dalle ore 07:30), di dopo-scuola (fino alle ore 18:00), oltre alla frequenza nel mese di Luglio. Disponibilità del servizio pulmino.
Vi aspettiamo numerosi e, di nuovo….

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.