Le bellezze di Varese spiegate agli studenti cinesi

Una delegazione di studenti e insegnanti delle scuole superiori di Pechino ha incontrato i ragazzi dell’ITPA Nuccia Casula, scuola a indirizzo turistico e di marketing internazionale. Martedì 1 febbraio la prima lezione

Una delegazione di studenti e insegnanti delle scuole superiori di Pechino ha incontrato i ragazzi
dell’ITPA Nuccia Casula di Varese, scuola a indirizzo turistico e di marketing internazionale.
L’iniziativa rientra nell’attività di scambi, settimane di studio, gemellaggi in Europa alla scoperta di
nuove culture in paesi come la Finlandia, il Canada e ultimamente la Cina .
 Nell’Aula Magna dell’istituto una decina di studenti cinesi accompagnati da una loro insegnante,
del Dirigente Scolastico dell’Istituto Casula Renata Ballerio, dell’assessore all’Istruzione della
Provincia di Varese Alessandro Bonfanti, del direttore dell’Agenzia del Turismo della provincia di
Varese Paola Della Chiesa e funzionari del Provveditorato di Varese.
 
L’incontro restituisce l’ospitalità riservata ai ragazzi del Casula nell’ottobre scorso in visita a
Pechino in un istituto analogo anche se più numeroso con i suoi 5 mila studenti. Il sistema
scolastico cinese prevede un’istruzione obbligatoria non tanto differente da quello europeo e
occidentale dove sono previsti tre livelli base di studi: primario, secondario e università.
I ragazzi cinesi, ospitati dalle famiglie dei loro coetanei varesini, parteciperanno poi a una serie di
visite guidate dagli stessi studenti del “Casula” nei luoghi più suggestivi del Varesotto: dal Sacro
Monte all’Eremo di Santa Caterina del Sasso e, nel Verbano Cusio Ossola, sui campi da sci del Mottarone. La visita continuerà a Milano per poi concludersi a Venezia.
 
Nell’ambito di questa strategia formativa basata sulle relazioni internazionali e sulla promozione
del turismo è previsto anche un iter formativo diretto ai ragazzi dell’istituto Casula in collaborazione
con l’Agenzia del Turismo e con la Provincia di Varese che prevede attività di stage, cicli formativi
di Marketing plan e strategie di comunicazione tra le quali anche la modalità di realizzazione dello
spot di promozione del territorio varesino “…a Varese un giorno non basta”.
La prima lezione formativa si terrà martedì  1 febbraio a cura dello stesso direttore dell’Agenzia
Turistica della provincia di Varese.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.