Legnano sugli scudi con il Trofeo Carroccio

A confronto i primi 35 spadisti del ranking mondiale, a cominciare dall'olimpionico Tagliariol. Nel 2012, a poche settimane dalle Olimpiadi di Londra, Legnano ospiterà i Campionati europei

E’ stato presentato oggi a Legnano il Trofeo “Carroccio”, tradizionale appuntamento d’inizio anno,valido come prova di Coppa del Mondo di spada maschile.
Da venerdi 14 a domenica 16 saranno ben 176 gli spadisti, rappresentanti di 32 Paesi, che incroceranno le lame sulle pedane del PalaBorsani.
L’appuntamento legnanese, sottolinea la federazione, sarà la prima prova della stagione di Coppa del Mondo: ulteriore elemento di valorizzazione del trofeo “Carroccio”.
Sul piano tecnico, la gara di Legnano vedrà al via 176 atleti tra cui i primi 35 spadisti del ranking mondiale. Tra questi anche il Campione olimpico di Pechino 2008, Matteo Tagliariol, oltre agli azzurri guidati dal Commissario tecnico Sandro Cuomo, tra cui Alfredo Rota, Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Diego Gonfalonieri ed i giovani Marco Fichera (Campione olimpico YOG Singapore 2010), Andrea Santarelli (Campione Europeo Giovani 2010) e Gabriele Bino.
Si inizia venerdi mattina con la fase a gironi. Sabato è in programma il tabellone di diretta della prova individuale. Domenica, poi, è in programma la prova a squadre con ben venti Nazionali iscritte e che si daranno battaglia per vincere il torneo intitolato al compianto Commissario tecnico della Nazionale azzurra, Carlo Carnevali.

Stamani, martedì 11 gennaio, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione in municipio a Legnano. Vi è stato più volte ribadito come la prova di Coppa del Mondo di spada di quest’anno rappresenti il via ufficiale all’organizzazione dei Campionati Europei 2012 che si terranno nella città legnanese.
“Grazie all’ottima organizzazione del trofeo “Carroccio” nel corso degli anni – ha detto il Presidente della Federazione Italiana Scherma, Giorgio Scarso -, non è stato difficile promuovere la candidatura di Legnano quale sede degli Europei 2012 e la vittoria è stata assai meritata. So già che gli Europei in Italia, che anticiperanno solo di qualche settimana le Olimpiadi di Londra, saranno organizzati al meglio, così come nella tradizione di Legnano”.
Le anticipazioni saranno date già dalla prova di Coppa del Mondo di quest’anno, dove inizierà l’abbinamento tra evento culturale, spettacolo e sport, con le esibizioni della Nazionale di ginnastica aerobica che anticiperà le finali della prova individuale e lo spettacolo del comico Max Pisu nella giornata di domenica.

“Siamo pronti per questa nuova edizione del Carroccio – ha detto il Presidente del comitato organizzatore, Nicola Caletti -. Avevamo preparato tutto per la prova del circuito europeo under 23 ma, quando il Presidente Scarso dal congresso di Mosca ci ha comunicato l’assegnazione della prova di Coppa del Mondo, abbiamo accolto con piacere la notizia e dato il via in tutta fretta all’organizzazione. Quest’anno faremo le prove generali per gli Europei. Per ora sono assai soddisfatto per la presenza numerica degli atleti ed anche perché quest’anno vi saranno atleti rappresentanti di Paesi che mai, fino ad ora, avevano partecipato, quali la Finlandia, la Norvegia e la Libia”.
“Legnano accoglie con piacere la grande scherma – ha commentato l’assessore allo sport del comune legnanese, Renzo Brignoli -. Siamo a fianco degli organizzatori sia per il “Carroccio” che, soprattutto, per gli Europei. Da parte nostra non possiamo che ringraziare la Federazione italiana per aver scelto di scommettere su Legnano”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.