Lo sci è per tutti con la colonia Comerio

Riapre la struttura del Comune all'Aprica. L'assessorato ai servizi sociali fornirà contributi economici alle famiglie in difficoltà per favorire l'attività sportiva invernale dei figli. Hanno aderito 800 giovani

Riapre i battenti la colonia “C. Comerio” di Aprica: la partenza dei primi ragazzi delle scuole elementari della città che hanno scelto di trascorrere una settimana bianca nella storica struttura comunale è prevista per sabato 22 gennaio.  Si tratta di un centinaio di studenti delle elementari Beata Giuliana, Pertini, Marco Polo, accompagnati dai loro insegnanti. Si rinnova così una tradizione ormai consolidata e apprezzata che vedrà l’adesione di circa 800 giovani suddivisi in vari turni.

Come sempre la giornata in montagna sarà articolata in momenti dedicati allo sport, all’attività didattica, al divertimento e all’aggregazione. Ogni giorno, oltre alle lezioni di sci o snowboard con i maestri della scuola di sci di Aprica, i ragazzi parteciperanno a giochi, spettacoli e laboratori: un’iniziativa che ha sempre rappresentato un momento educativo e di socializzazione, in un ambiente sano e all’insegna dello sport e del divertimento.

La quota di partecipazione è stabilita in base alle fasce di reddito familiare: le iscrizioni sono aperte presso l’Ufficio Colonie dei Servizi sociali di via Roma 5 (tel. 0331 357811).  Allo stesso ufficio, come segnala l’assessore alla Famiglia Mario Crespi, possono rivolgersi le famiglie che avessero bisogno di un contributo economico per iscrivere i propri figli. Per consentire un’ampia partecipazione anche all’attività sportiva, l’attrezzatura sciistica (sci, scarponi, bastoncini e casco) sarà fornita ai ragazzi gratuitamente.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.