Lucchina: “E adesso aspettiamo la telecamera collegata con la Prefettura”

Il direttore di Confserecenti ribadisce una proposta della sua associazione avanzata già ad Aprile. le trattative già a buon punto

Gianni LucchinaNe aveva parlato nell’aprile scorso, ancora sotto l’eco del tragico episodio di Gorla Minore.
E Gianni Lucchina, direttore di Confesercenti, lo ribadisce anche in occasione dell’ultimo episodio di Olgiate Olona: gli accordi per dei sistemi di controllo a telecamera per i benzinai sono necessari, ma le trattative a buon punto.

«Il progetto di cui parlavo in aprile è un protocollo d’intesa tra Ministero degli Interni e Confercenti, che prevede una serie di strumenti di sicurezza per i commercianti e quindi anche per i benzinai – spiega Lucchina – Sistemi che danno l’allarme, filmano e registrano il fatto e che quindi possono servire non solo come riferimento ma anche come detereente. Abbiamo già fatto diversi incontri sull’argomento le trattative sono avanti. ma poichè riguardano parecchi soggetti ci vorrà del tempo. Noi speriamo si arrivi a dei risultati in poche settimane, ma non dipende da noi».

Lucchina sottolinea anche la proposta avanzata dal comune di Gorla minore, che vuole rendere obbligatori gli impianti di videosorveglianza per i benzinai. «E’ una proposta da perseguire, anche se non ci aspettiamo che venga messa in pratica con soldi pubblici – Spiega Lucchina – Non è nemmeno giusto però caricare questi costi sul benzinaio, che è l’ultimo anello della catena. Noi proponiamo che a farsene carico debbano invece essere le Compagnie, visto che gli impianti sono di loro proprietà: per loro la spesa sarebbe ben più che sopportabile».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.