Marcialonga: tutti i risultati dei varesini

Si è svolta la grande classica del fondo italiano, vinta dal norvegese Ahrlin e dalla svizzera Boner. Tanti i partecipanti della nostra provincia, a partire dall'azzurro Cattaneo (24°)

Settanta chilometri di passione sugli sci stretti: la magia della Marcialonga, la più famosa e importante tra le gare di sci di fondo italiane (e probabilmente del mondo, al di fuori delle nazioni scandinave) si è ripetuta ieri – domenica 30 gennaio - alimentata dalla fatica di migliaia di atleti.
A vincere la gara che si disputa (dal 1971 – qui l’albo d’oro completo) tra Moena e Cavalese sono stati lo svedese Jerry Ahlrin tra gli uomini – per la terza volta – e la svizzera Seraina Boner tra le donne; niente da fare per gli italiani che hanno concluso lontani dal podio ad eccezione dell’eterna Sabina Valbusa che ha chiuso al quinto posto in campo femminile.

Anche in questa edizione 2011 la Marcialonga ha visto ai nastri di partenza un buon numero di atleti della nostra provincia, "capitanati" dal caronnese Marco Cattaneo, specialista delle gran fondo e già vincitore della Coppa del Mondo lunghe distanze. Il 36enne poliziotto è stato il migliore dei varesotti, anche se è giunto lontano dalle prime posizioni, chiudendo al 24° posto assoluto. Ecco invece tutti gli altri piazzamenti degli atleti di casa nostra, secondo quanto segnalato dal sito ufficiale della gara.

24) Marco Cattaneo (Caronno P.) – 2.56.00
253) Daniele Morisi (Cunardo) – 3.33.54
410) Matteo Panzi (Cunardo) – 3.41.49
652) Fabio Cattaneo (Caronno P.) – 3.55.15
725) Stefano Banfi (Cunardo) – 3.58.45
858) Emiliano Cerana (Marnate) – 4.03.31
902) Sabino Maffei (Induno Ol.) – 4.05.04
1200) Gianpiero Gianantonio (Cunardo) – 4.15.28
1504) Alessandro Bianchi (Malgesso) – 4.26.52
1837) Matteo Brusa (Varese) – 4.38.59
1931) Luigi Vigezzi (Cunardo) – 4.42.22
2772) Massimiliano Groppelli (Besano) – 5.09.21
2786) Enrico Morisi (Cunardo) – 5.09.53
3026) Daniele Gaiga (Cunardo) – 5.18.21
3326) Umberto Barausse (Bedero V.) – 5.29.09
3328) Marco Oldani (Castellanza) – 5.29.11
3402) Giuseppe De Pari (Bedero V.) – 5.31.35
3544) Anita Menefoglio (Marzio) – 5.37.54 – Prima donna
3597) Marco Salzano (Cocquio Tr.) – 5.40.14 
3609) Stefano Caraffini (Luvinate) – 5.40.45
3653) Davide Brazzelli (Busto A.) – 5.42.28
3654) Luca Parini (Cittiglio) – 5.42.29
3905) Luca Scampini (Gallarate) – 5.52.52
3966) Luigi Brusetti (Castellanza) – 5.55.56
4077) Massimo Cannone (Castellanza) – 6.00.43
4646) Filippo Cerana (Marnate) – 6.32.21
4757) Gianni Benedetti (Castronno) – 6.39.14
4761) Giorgio Goi (Varese) – 6.39.44
4867) Luca Forzinetti (Cunardo) – 6.47.17
4869) Raimondo Panzi (Cunardo) – 6.47.18
4890) Claudio Valmari (Castellanza) – 6.48.36
4978) Tommaso Violano (Varese) – 6.54.54
5088) Giuliano Sibilia (Lavena P. T.) – 7.04.28
5123) Margherita Acquaderni (Luvinate) – 7.07.30
5146) Angelo Brazzelli (Busto A.) – 7.09.31
5167) Emilia Persenico (Busto A.) – 7.12.00
5183) Andrea Tamburin (Samarate) – 7.12.49
5225) Gian Antonio Gianantonio (Cunardo) – 7.16.37
5260) Lidia Bertocchi (Cunardo) – 7.20.23
5267) Renato Rubinato (Rancio V.) – 7.21.16
5309) Giovanni Gregnanin (Busto A.) – 7.25.22
5370) Antonio Caraffini (Luvinate) – 7.34.06
5405) Marina Gaiga (Cunardo) – 7.40.05
5406) Laura Cappelletti (Marnate) – 7.40.06
5407) Angelo Morisi (Ferrera) – 7.40.09
5495) Ivo Crosta (Busto A.) – 7.53.08
5530) Federico Gattinoni (Comerio) – 8.01.18
5552) Artino Rosso (Gallarate) – 8.03.43
5636) Luigi Millefanti (Busto A.) – 8.22.17
5678) Matteo Intermite (Gallarate) – 8.34.43
5679) Massimo Botta (Samarate) – 8.34.45
5752) Alessia Zanin (Gavirate) – 9.22.02
5761) Anna Kristina Lindner (Travedona M.) – 9.55.34
Non classificati: Ezio Crosta (Busto A.); Andrea Bozzato (Monvalle), Alessandra Caraffini (Comerio).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 31 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.