Materie plastiche: un incontro su caratteristiche e principali mercati

Una lezione aperta sul tema in programma alla Liuc il prossimo venerdì 21 gennaio alle ore 15. Relatore l'ingegnere Angiolino Panarotto

 Lezione aperta sul tema "Le materie plastiche: panoramica su caratteristiche tipiche e principali mercati applicativi", in programma alla Liuc il prossimo venerdì 21 gennaio alle ore 15

L’incontro, tenuto dall’Ing. Angiolino Panarotto, Direttore Tecnico di CESAP (Centro Europeo per lo Sviluppo di Applicazioni Plastiche) di Zingonia (BG), si tiene nell’ambito del corso di Applicazioni Industriali. Un’attenzione, quella della LIUC nei confronti del settore delle materie plastiche e gomma, testimoniata dalla presenza di un orientamento della laurea triennale in Ingegneria Gestionale in Materie Plastiche e Gomma, che fornisce le conoscenze di base sui materiali che costituiscono le gomme e le materie plastiche (i polimeri), sulle principali tecnologie di sintesi e sulle famiglie di prodotti, nonché sulle tecnologie di trasformazione. 
Un percorso i cui contenuti sono costantemente aggiornati anche grazie alla collaborazione con le Associazioni di categoria dei materiali polimerici, nonché dei costruttori dei relativi impianti: Federazione Gomma-Plastica, Federchimica PlasticsEurope Italia, Assocomaplast
Almeno dalla prima metà degli anni ‘60, considerando storica la data del 1957 con l’avvio a Ferrara del primo impianto al mondo per la produzione del polipropilene, si assiste ad un incessante sviluppo della materia plastica che attualmente si articola in alcune centinaia di resine base per alcune migliaia di specialità principali. Nell’intervento dell’ingegner Panarotto, si descriveranno alcune applicazioni tipiche ed altre nuove rese possibili dalle particolari caratteristiche dei materiali sviluppati. La costante ricerca tecnologica ha permesso ad esempio di adottare manufatti in plastica capaci di ridurre i consumi energetici e migliorare le qualità estetiche e funzionali dei manufatti stessi. Citando un aforisma molto conosciuto di Henry Ford , “C’è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti”, è possibile asserire che l’avvento delle materie plastiche ha reso possibile il progresso grazie alla diffusione di numerosi beni che sono diventati di largo consumo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.