Merendine e surgelati rubati a scuola e all’asilo

Furto con scasso in via Tagliamento all’asilo nido di Giubiano, alla scuola materna Rodari e alla primaria Medea dell’Istituto comprensivo 5 di Varese

Furto con scasso in via Tagliamento all’asilo nido di Giubiano, alla scuola materna Rodari e alla primaria Medea dell’Istituto comprensivo 5 di Varese. Curiosa la refurtiva trafugata: alimenti e surgelati. Le scuole si trovano in una posizione tale per cui non risulta semplice rilevare dall’esterno la presenza di intrusi nei cortili, soprattutto di notte. Lunedì mattina «alle 7 e 20 le insegnanti, entrando, hanno trovato la porta con evidenti segni di forzatura ed hanno constatato un ammanco di roba non significativo dal punto di vista economico: alimenti, CD e cartucce per le stampanti» dice Giuseppe Damanzio dirigente alle politiche educative del Comune di Varese. I ladri hanno forzato pure la porta della dispensa trafugando cibo di vario genere anche dai frigoriferi. «Non hanno fatto grossi danni – continua Damanzio – ma nel 2009 c’era già stato un furto simile. Sono state avvertite le forze dell’ordine le quali stanno già indagando». Stessa sorte è toccata alla Medea. «Sabato mattina si era tenuto l’open day» dice la professoressa Lorena Cesarin, dirigente scolastico «e tutto risultava in ordine. Sono entrati forzando una finestra e sono passati dalle classi prendendo le merendine degli alunni. Alla Rodari, invece, hanno rubato surgelati. Abbiamo fatto regolare denuncia e tutto è stato riportato nelle migliori condizioni».  Probabilmente il furto è avvenuto nella notte di sabato o nella giornata di domenica, magari con la complicità della nebbia. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.