Moria di uccelli anche in Italia

Ritrovate quasi quattrocento tortore morte per cause ancora da chiarire. Episodi simili si erano verificati negli Stati Uniti e in Svezia

Quasi quattrocento tortore morte sono state trovate a terra in una strada della provincia di Faenza. Una notizia che incuriosisce alla luce degli episodi simili che si sono verificati negli Stati Uniti, nell’Arkansas e in Svezia. Si tratta di vere e proprie stragi di animali hanno avuto inizio il giorno di Capodanno quando ci fu una misteriosa moria di uccelli (oltre cinquemila merli) a Beebe. Il giorno dopo è stato segnato, sempre in Arkansas, dal ritrovamento di migliaia di pesci senza vita sulle rive dell’omonimo fiume. 

Il video: 

Anche per quanto riguarda il caso italiano le cause all’origine della morte di questi animali sono ancora da chiarire. I corpi dei volatili sono stati consegnati all’istituto zooprofilattico di Lugo, dove verranno analizzati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.