Nasce una nuova festa nazionale: il 17 marzo non si lavora

Napolitano ha indetto la festa del Tricolore, in occasione dei 150 anni dell'unità d'Italia. Si celebrerà solo nel 2011

Solo per il 2011, in occasione delle celebrazioni per i 150 anni dell’unità d’Italia, il presidente della Repubblica ha deciso di indire una festa nazionale in più, che si celebrerà il 17 marzo. Proprio il 17 marzo 1861, giorno del Tricolore, Vittorio Emanuele proclamò il Regno d’Italia.

Molto probabilmente la scelta porterà a un giorno di riposo in più non solo per gli uffici pubblici, ma anche per tutti gli operatori privati. «Penso che quel giorno non si andrà né al lavoro né in classe perché così è scritto nella legge» dice Gianni Letta durante la presentazione delle cerimonie ufficiali per l’anniversario nella sede della stampa estera a Roma. In realtà, però, sarà necessario un decreto interpretativo del Governo, ma si tratta di una formalità.

Oltre alle tante iniziative che andranno avanti in tutto il Paese e per tutto l’anno, ci sarà poi un’altra giornata speciale, quella del 2 giugno, festa della Repubblica. La parata militare di Roma sarà tutta dedicata all’unità nazionale e saranno invitati 26 capi di Stato europei, più quelli di Stati Uniti e Russia, Obama e Putin, e quelli di Paesi con una forte immigrazione italiana, come Argentina, Brasile ed Uruguay.

Questa iniziativa varrà solo per il 2011, a partire dal 2012 non si ripeterà. Il 17 marzo è un giovedì, quindi in molti potranno approfittarne per un ponte in più.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.