Negozi liberi a San Macario, il Comune cerca esercenti

In piazza Mantegazza, nel centro della frazione, ci sono due spazi disponibili nell'antica corte di proprietà del Comune: le persone interessate potranno farsi avanti fino al 28 gennaio

Nella piazza di San Macario, a due passi dalla chiesa e di fronte alla fontana e alle panchine, si sono due negozi liberi. Sono due spazi che il Comune – proprietario – vorrebbe affittare, dopo aver San Macario, disponibili in affitto due negozi comunali completato l’intervento su piazza Mantegazza: in questi giorni è stato pubblicato un avviso per chiedere alle persone interessate di manifestare interesse. «Vorremmo capire – dice il sindaco Leonardo Tarantino – se effettivamente ci sono esercenti che vogliono venire qui. A noi interessa una precisa tipologia di negozio, ma vogliamo se ci sono negozianti disponibili». L’amministrazione pensa di dare spazio ad una gelateria artigianale (troverebbe posto nel negozio più grande, 52 metri quadri) e ad un negozio non alimentare (nell’unità più piccola, 44 mq). Per quanto riguarda l’affitto, l’indicazione iniziale è di circa 500 euro al mese. Le persone interessate potranno farsi avanti fino al 28 gennaio, poi partirà il bando vero e proprio per assegnare gli spazi.
I due negozi si trovano sulla piazza, inseriti in una delle due corti di San Macario che, insieme alla ex tessitura Cozzi, sono state acquistate dal Comune e trasformate in case a canone moderato, con un percorso durato dodici anni. Gli spazi al piano terra affacciati sulla piazza erano appunto stati pensati come una occasione per sviluppare il commercio di vicinato, il centrosinistra (a inizio 2010) aveva pensato di venderli, ma poi tutto si era fermato. Esiste anche un terzo spazio commerciale, ma le dimensioni molto ridotte sono ritenute poco adatte ad un negozio, per questo l’amministrazione sta pensando ad un’altra funzione. In ogni caso rimarranno di proprietà comunale.   

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.