Nuova multa per il bus Lugano-Malpensa

Diecimila franchi di contravvenzione a carico dell'amministratore della Star Bus, agenzia di viaggi che operava tra Ticino e aeroporto senza concessione federale

Nuova multa per Star Bus, l’azienda di trasporto operativo sulla tratta tra Lugano e Malpensa: la contravvenzione è stata comminata per la seconda volta per aver trasportato persone a Malpensa, senza la necessaria licenza federale. Per l’ufficio federale dei trasporti, a cavallo fra il 2008 e il 2009 l’agenzia proseguì i viaggi tra il Ticino e l’aeroporto in mancanza di qualunque concessione.

La contravvenzione dal valore di 10mila franchi è stata emessa a carico dell’amministratore unico della società, Luido Bernasconi. Il dirigente dell’azienda si è difeso sostenendo che non si trattasse di un servizio pubblico con orari definiti, ma di un servizio d’agenzia. E lo stesso pretore di Bellinzona, pur multandolo, ha ammesso che esiste un parziale normativo sulla questione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.