Omicidio di Simona Melchionda, arrestata la compagna dell’ex

Ilaria Mortarini è in carcere a Vercelli. È accusata di aver aiutato il compagno, Luca Sainaghi, a uccidere la giovane di Oleggio

omicidio simona melchionda in carcere anche la convivente dell'ex È in carcere a Vercelli da venerdì scorso. Come il convivente, Luca Sainaghi, dovrà rispondere di concorso nell’omicidio di Simona Melchionda (foto), la 25enne di Oleggio ritrovata senza vita lo scorso 3 luglio dopo quasi un mese di vane ricerche. Per la giovane di Lisanza, Ilaria Mortarini, le manette sono scattate una settimana fa. L’hanno arrestata i carabinieri di Novara, su mandato della Procura, che ha chiesto e ottenuto dal Gip la caustodia cautelare in carcere. La ragazza è accusata di essere coinvolta nell’assassinio della ex fidanzata del compagno dal quale aveva avuto un figlio la primavera scorsa.

La vittima era scomparsa il 6 giugno. L’ultima volta che i genitori la videro fu proprio quella sera, prima di uscire e dopo averla sentita litigare al telefono. Quasi un mese dopo, nel pieno delle ricerche, il cadavere di Simona fu ritrovato tra i rovi in riva al Ticino. Era stato proprio l’ex fidanzato a indicare il luogo. Luca Sainaghi, 28 anni, carabiniere, raccontò di averle sparato un colpo di pistola alla testa e di aver gettato il cadavere nel fiume.

Fin dall’inizio i sospetti riguardarono anche la compagna del militare che nella giornata di lunedì è stata sottoposta all’interrogatorio di garanzia durante il quale, riferiscono i giornali locali, si è avvalsa della facoltà di non rispondere. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.