Piene di uccelli le “casette” costruite dai bambini

Le mangiatoie realizzate dai piccoli visitatori del Parco Pineta nel novembre scorso, sono piene di Cinciallegre, Cinciarelle, Cince dal ciuffo

La morsa del freddo non dà tregua e i piccoli pennuti sono sempre in cerca di cibo; al Parco Pineta giungono notizie di mangiatoie molto frequentate da uccelli soddisfatti per il lauto pasto offerto dai tanti bambini entusiasti. In questi giorni una mangiatoia collocata nel giardino di casa concede l’opportunità di lasciarsi affascinare dall’attività frenetica di Cinciallegre, Cinciarelle, Cince dal ciuffo e tanti altri simpatici abitanti del bosco che si avventurano vicino alle nostre case in cerca di nutrimento.
 
Sin dalla sua nascita il Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate ha intrapreso studi, interventi e progetti didattici per preservare le oltre 80 specie di uccelli che frequentano e popolano l’Area Protetta; dal progetto di censimento delle Rondini alle WildCam, molte sono le iniziative che coinvolgono ed avvicinano curiosi ed appassionati alla scoperta del magnifico mondo di questi animali volanti. Come ogni anno, in prossimità della ricorrenza di San Martino, il Parco Pineta organizza la Giornata della Mangiatoia, manifestazione durante la quale i più piccoli visitatori costruiscono, “guidati” dalle Guardie Ecologiche Volontarie, le mangiatoie da collocare vicino alle proprie case. Grazie a piccoli accorgimenti ed a un occhio naturalistico rivolto ai nostri giardini, è infatti possibile offrire agli uccelli un angolo di tranquillità, al riparo dai pericoli della città, nonché un aiuto concreto durante la stagione avversa. L’iniziativa nasce con lo spirito di avvicinare i volatili che vivono in natura senza costringerli a vivere nel poco spazio messo a disposizione da una gabbia.
 
«Diversi ornitologi hanno iniziato la loro passione da bambini con una piccola mangiatoia fuori dalla finestra – dichiara Guido Pinoli, Naturalista e Direttore del Parco Pineta di Appiano Gentile e Tradate. Le osservazioni vicino a casa hanno sviluppato curiosità, passione e poi anche una professione».
Molti bambini, che hanno costruito la mangiatoia proprio in occasione della manifestazione organizzata dall’Area Protetta, hanno contattato il Parco per manifestare la loro felicità dovuta all’elevata presenza di piccoli pennuti; il Parco Pineta invita grandi e piccoli ad inviare le foto che immortalano la frequentazione delle mangiatoie, spedendole all’indirizzo info@parcopineta.org oppure pubblicandole sulla pagina Facebook del Parco.

Galleria fotografica

Magiatoie "sold out" 4 di 4
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2011
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Magiatoie "sold out" 4 di 4

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.