Pin per la carta sconto: ora i moduli sono on line

Si tratta, più precisamente, dei moduli per la delega al ritiro del Pin, che va consegnata insieme a carta regionale dei servizi e copia di documento d’Identità

Ora la delega si stampa on line: è questa la novità introdotta oggi per chi si sta apprestando ad andare all’ufficio anagrafe del comune di Varese per far attivare per conto di qualcuno altro il pin della carta regionale dei servizi, che dai primi di marzo sostituirà la carta sconto benzina.

L’ufficio anagrafe informa infatti che «In base a nuove indicazioni pervenute oggi dall’Asl, per la richiesta del Pin per la Carta regionale dei Servizi è necessario che i cittadini si presentino con il proprio documento d’identità e la loro Carta Regionale dei Servizi, unitamente alla delega scaricabile dall’home page del sito del Comune se la richiesta è  per persone diverse dall’interessato».
 
Naturalmente, non bisogna dimenticare anche di portare la Carta Regionale Servizi della persona a cui si deve attivare il pin, fondamentale per avviare le procedure.
I documenti per la delega presenti sul sito sono due: il primo si riferisce a persone maggiorenni; il secondo è per minorenni, ma la delega può essere presentata solo dai genitori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.