Pro Patria, in partenza Sarno. Ripa: respinto il ricorso, ma si tratta per la cessione

Il tribunale arbitrale ha viceversa accolto il ricorso del fantasista, diretto alla Reggina. Benevento sarebbe invece la destinazione del bomber campano

Novità per una ProPatria sempre in fibrillazione e che comincia ora a perdere qualche pezzo pregiato. In giornata a Firenze dal tribunale arbitrale di Lega era atteso il responso sui ricorsi di Ripa e Sarno per ottenere lo svincolo. Il primo, presentato con la motivazione che gli arretrati infine versatigli erano giunti dopo la scadenza della messa in mora (per questioni legate alla valuta bancaria, mentre il versamento era stato effettuato tecnicamente entro i termini) è stato respinto. Non così il secondo, e Sarno, che non aveva ricevuto soldi, può quindi considerarsi svincolato: prenderà la via di Reggio Calabria, in serie B, la notizia è ormai ufficiale e confermata.
Questa sera stessa, da voci interne alla società, il patron Pattoni dovrebbe trattare con il procuratore di Ciccio Ripa in vista di una cessione al Benevento. Frattanto a staff e giocatori ancora non è ancora giunto un centesimo, a parte i fondi degli incassi dell’ultima partita. La squadra c’è eccome sul piano sportivo, nonostante tutto: ma la società ancora latita.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.