Pronti al ricorso in massa i precari della Provincia

I lavoratori, in attesa ancora della loro sorte, hanno tempo fino al 23 per farlo. Avrebbe già provveduto la grande maggioranza di essi

Sarà la grande maggioranza dei precari della Provincia a fare ricorso contro il proprio ente.
Queste sono almeno le dichiarazioni dei lavoratori, una ventina, a poche ore dal termine ultimo del 23 gennaio 2010. Il loro contratto scadrà il 30 aprile e ancora non ci sono notizie, da parte del presidente della Provincia e della giunta, sulla loro sorte, malgrado lunghe riunioni si susseguano da mesi.

Il rischio è che continui il silenzio delle istituzioni. In questo caso: «Abbiamo già due lettere pronte per il ministro Bossi e l’onorevole Reguzzoni» spiegano i lavoratori in attesa di risposta. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.