Raccolte fondi per ambulanze, “non sono per Croce Rossa”

Il Comitato bustese precisa: quelle che in questi giorni sono presenti fuori da ospedale e cimitero non sono organizzazioni facenti parte della CRI

Il Comitato Locale della Croce Rossa di Busto Arsizio interviene con una precisazione sulle raccolte di fondi in corso in questi giorni, da parte di organizzazioni , al di fuori dell’ospedale e del cimitero, viste le segnalazioni giunte da vari cittadini. "Queste organizzazioni raccolgono fondi davanti alle loro ambulanze a favore delle proprie attività" ma non hanno a che fare con la CRI.
La Croce Rossa "non contesta l’attività di tali organizzazioni, ma invita tutti i cittadini ad accertare quale sia l’ente che in quel momento si sta promuovendo chiedendo contributi". Il Comitato locale ricorda inoltre che su ogni mezzo di Croce Rossa e sulle divise di ogni dipendente e volontario impegnato in attività di soccorso e di raccolta fondi, è presente il suo storico simbolo, la Croce Rossa, appunto. Si specifica inoltre che in queste settimane non sono in corso iniziative di raccolta fondi da parte di Croce Rossa. Ogni iniziativa messa in atto per sostenere le attività socio-assistenziali e di volontariato viene preventivamente comunicata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.