Rapina con coltello alla farmacia

Il fatto nel pomeriggio. Caccia all'uomo dei carabinieri, subito arrivati sul posto. Poche centinaia di euro il bottino

cittiglioVolto scoperto e coltello in mano: "Dammi tutti i soldi", rivolto alla titolare dietro al bancone. Per convincere la donna della farmacia di Cittiglio in via Luvini, il rapinatore non è andato per il sottile: subito è spuntata una lama, con la quale si è fatto consegnare il bottino: tra i 100 e i 200 euro in contanti. L’allarme è scattato alle 16. Nell’esercizio era presente in quel momento solo la proprietaria, che non ha potuto fare altro se non consegnare quello che aveva in cassa. L’uomo, probabilmente non della zona piochè ha operato a volto scoperto, si è subito allontanato a bordo di un veicolo non meglio precisato, sembra un’auto.
Dopo lo spavento la donna ha chiamato il 112 che ha inviato sul posto i militari della stazione di Laveno Mombello e il radiomobile di Luino. Subito è partita la caccia all’uomo. Nella farmacia è attivo un sistema di video sorveglianza che potrebbe essere prezioso per gli investigatori. La zona dove è avvenuto il fatto è tra la stazione delle Ferrovie Nord e l’ospedale, vicino ad una rotatoria che funge da crocevia tra la provinciale – poco distante – e la zona che porta al quartiere di San Quirico e a Caravate.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.