Rapina con pistola alle Poste, bottino da mille euro

Il rapinatore ha agito a volto scoperto: si è messo in fila e quando è stato il suo turno ha estratto la pistola per “prelevare”, poi l’ha messa via ed è uscito

Rapina all’ufficio postale di Caronno Pertusella, in via Italia. Intorno alle 9 di martedì mattina un uomo armato di pistola si è fatto consegnare dai cassieri mille euro in contanti. Il rapinatore, senza aver coperto il volto, si era messo in fila come un normale cliente, arrivato il suo turno ha estratto l’arma, ha minacciato la cassiera, lei gli ha consegnato i soldi, lui ha rimesso la pistola in tasca ed è uscito dalla banca. Una volta uscito si è messo a correre e ha fatto perdere le proprie tracce.
I dipendenti hanno subito avvisato i carabinieri che sono immediatamente giunti sul posto fissando dei posti di blocco nella zona. Ma dell’uomo nessuna tracca, forse aiutato da un complice che lo aspettava in auto da qualche parte. Secondo la descrizione dei testimoni l’uomo sarebbe quasi sicuramente di nazionalità italiana e potrebbe essere identificato grazie alle telecamere di videosorveglianza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.