Riprende il suo aguzzino con il cellulare e lo fa condannare

Una ragazzina di 14 anni, vittima di abusi sessuali dall'età di 9, ha ripreso l'uomo di 60 anni che abusava di lei

Fa arrestare il suo aguzzino riprendendolo con il telefonino. Una ragazzina di 14 anni ha fatto arrestare un uomo di 60’anni che da anni abusava di lei. La ragazza, si era confidata con i genitori e un’assistente sociale, poi aveva deciso di procurarsi le  prove di ciò che subiva da quando aveva 9 anni. 
Così , quando  ha incontrato per l’ultima volta l”amico di famiglia’, ha ripreso con il suo cellulare gli abusi sessuali subiti.
Il mostro è stato arrestato e condannato a 8 anni e 4 mesi di reclusione per violenza sessuale aggravata. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.