Samuele Astuti ascolta la città

Questionari distribuiti casa per casa. Il candidato sindaco del Pd ascolta i cittadini. «Non dobbiamo mettere mille megafoni»

Sei minuti per Malnate”: il tempo di un caffè al bar per dare un voto alla tua città. Ascoltare è il primo e più importante compito della politica: è questa l’idea – la più semplice – che ha spinto Samuele Astuti, candidato sindaco alle prossime elezioni amministrative (PD, IdV, “Malnate Sostenibile”, “Lista Maria Croci”), a proporre un questionario ai cittadini di Malnate. «Non dobbiamo mettere mille megafoni per la città, ma mille orecchie – spiega Astuti -. L’obiettivo è quello di portare le orecchie proprio là dove c’è più necessità. Alcuni sanno bene dove andare per farsi sentire ed entrano dalla porta principale, ma tanti altri non lo fanno. Il nostro compito sarà arrivare ad ascoltare loro».
Ma quali sono le domande a cui Astuti e la sua squadra vogliono cercare risposte?
«Nelle tua frazione/quartiere, quali sono le maggiori criticità?»
«Quali sono gli strumenti con cui aumentare la trasparenza e la comunicazione tra cittadino e Comune?».
I questionari saranno distribuiti nei prossimi giorni casa per casa e potranno essere riconsegnati compilati presso le sedi indicate sugli stessi entro il 10 febbraio. È possibile anche compilarli on-line all’indirizzo www.ioanche.it/questionario .
I questionari saranno anonimi. Le sole informazioni richieste relative all’età, al sesso ed alla frazione di provenienza saranno dati utili ad un’analisi statistica dei risultati, che sarà a disposizione di tutti sul sito www.ioanche.it  a partire dal 24 febbraio.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.