Saronno schiacciasassi, il terzo posto si avvicina

I biancoblu travolgono Alba e si portano a ridosso della zona playoff. In C torna al successo la Wiskey, William battuta. Sumirago in campo mercoledì

La contestata sconfitta di Torino non l’aveva digerita nessuno, ma Saronno ha trovato subito il modo migliore di sfogarsi: un 3-0 senza storia contro Alba, travolta in poco più di un’ora da una squadra sempre più lanciata verso i piani alti della classifica. In serie C la Wiskey Varese ritrova, dopo il gioco, anche la vittoria: secco 3-0 al Grassobbio che fa risalire il morale di Ballerio e compagni, mentre cola a picco quello della William Varese, battuta e scavalcata in classifica dall’Agliatese. La prossima settimana campionati fermi, ma le varesine saranno comunque in campo: Sumirago per due recuperi di campionato, la William per la Coppa Lombardia.
 

B2 MASCHILE – La malcapitata Alba fa le spese della rabbia di Saronno: dopo il rocambolesco 2-3 di Torino l’ambiente biancoblu voleva rifarsi ad ogni costo, e il risultato è una gara dominata dal primo all’ultimo punto dalla squadra di Gervasoni (foto). Con questo 3-0 i saronnesi non si scrollano soltanto di dosso un’avversaria diretta, ma fanno un bel balzo in avanti in classifica salendo a soli 2 punti dal terzo posto occupato da Torino e Sant’Anna (che però ha una partita da recuperare), entrambe sconfitte nel weekend.
In avvio di partita Bagatin fa subito capire l’antifona agli avversari: 8-3 con due attacchi dell’opposto. Rossi impreziosisce la sua prestazione con l’ace del 16-10 e i saronnesi volano in tutta tranquillità verso la chiusura del set, sul 25-17. Alba si gioca tutte le sue chance all’inizio del secondo set, anche perché Saronno sbaglia tutto il possibile in battuta; ma la parità dura soltanto fino al 10-10, poi i biancoblu si staccano (16-11) e controllano il vantaggio sul 21-15 fino al 25-17. Gervasoni inserisce Buratti al posto di Tascone, e già sul 4-4 del terzo set Saronno piazza un break di 4-0; il turno di servizio di Bagatin porta il punteggio sul 12-6 e Gerbella propizia un altro allungo fino al 17-9. La chiusura è proprio di Buratti, che mette a terra il punto del 25-14. “Siamo soddisfatti di essere riusciti subito a riprendere il trend di vittorie – commenta il capitano Davide Bagatin – ora ci aspettano due settimane di duro lavoro per preparare al meglio la trasferta di Mondovì dove troveremo individualità importanti come Balbi, Bottero e Gerbi”. Durante la pausa Saronno giocherà un’amichevole contro il Lugano (serie A svizzera), in programma giovedì 20 gennaio.

Pallavolo Saronno-Pallavolo Alba 3-0
(25-17, 25-17, 25-14)
Saronno: Bertini 2, Bagatin 20, Gerbella 14, Tascone 2, Scotti 4, Rossi 8, De Finis (L), Buratti 5, Pizzolon, Giudici, Bozza. N.e. Crescini, Monti (L2). All. Gervasoni.
 
C MASCHILE – Regalano emozioni di segno opposto le due varesine: si ferma bruscamente la corsa della William Varese, che sul campo dell’Agliatese incassa un severo 0-3 (24-26, 20-25, 13-25). Dopo essere stati in vantaggio per tutto il primo set (12-9, 16-13, 21-19) gli uomini di Alessandro Rossi si fanno riagganciare e superare proprio nel finale, fallendo un set point sul 24-23 e chiudendo 24-26. Un duro colpo che i varesini non assorbono più: il secondo set è tutto dell’Agliatese (6-10, 12-16) e ancora più netto è il terzo (3-10, 9-19). I neroverdi scavalcano così la William al terzo posto proprio nel giorno in cui Carnate, battuta nello scontro diretto da Arese, cede inaspettatamente la vetta della classifica. Risale invece la Wiskey Varese, che si dimostra in salute contro Grassobbio: un 3-0 importante per riportare la squadra di Rossi in posizioni di classifica più consone alle sue ambizioni. Anche qui l’unico set combattuto è il primo (in parità fino al 23-23) mentre nel secondo e nel terzo i padroni di casa controllano il risultato. Non è scesa in campo nel weekend la Viar Valvole Sumirago, che però nei prossimi giorni giocherà ben due partite: mercoledì sera alle 20.30 il recupero casalingo proprio con l’Agliatese, e sabato 22 (alle 21) la trasferta a Marcignago rinviata questa settimana. Sempre sabato si disputeranno anche i sedicesimi di finale di Coppa Lombardia, in cui è ancora in corsa la William: alle 21 i varesini ospiteranno il Volley 2001 Garlasco, squadra di serie D, per un posto negli ottavi. Si gioca in gara unica, chi vince passa il turno.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.